Vai al sito parlamento.it Vai al sito camera.it

Portale storico della Camera dei deputati

Regolamenti

La Costituzione rimette ai Regolamenti parlamentari (della Camera e del Senato) la disciplina delle modalità di esercizio delle funzioni dei due rami del Parlamento, la definizione degli organi e delle procedure, nonché l'organizzazione interna, nel rispetto dei principi posti dalla stessa Costituzione. Il Regolamento della Camera e quello del Senato costituiscono due corpi normativi separati e autonomi, che ciascuna Camera applica e modifica autonomamente: si tratta di un complesso di norme scritte – una specie di codice – che ciascuna Assemblea adotta, in ossequio ad una precisa disposizione costituzionale (art. 64, primo comma), con la maggioranza assoluta dei propri membri, cioè con un numero di voti pari almeno alla metà più uno dei suoi componenti. Si tratta di una delle manifestazioni più importanti di un principio generale dell'ordinamento costituzionale, quello cioè dell'autonomia delle Camere.
 
Il Regolamento della Camera
 
 
Le riforme regolamentari dal 1971
 
 
I regolamenti precedenti
 
Regno di Sardegna
 
 
Regno d'Italia
 
 
Transizione costituzionale
 
 
Repubblica italiana