Vai al sito parlamento.it Vai al sito camera.it

Portale storico della Camera dei deputati

III Legislatura della Repubblica italiana

Il calendario quotidiano dei lavori, dal 1848 al 2018, con i resoconti stenografici delle sedute dell'Assemblea e degli organi parlamentari dalla I legislatura del Regno di Sardegna alla XVII legislatura della Repubblica.
vi Commissione finanze e tesoro
Seduta di mercoledì 1° giugno 1960
resoconto stenografico
 
Discussione: S. 834: Vendita a trattativa privata al comune di Parma del locale compendio patrimoniale disponibile dello Stato denominato "ex caserma Marcucci Poltri" e costruzione in detta città di una nuova caserma della Guardia di finanza (2069)

interventi di: Michele Troisi, Paolo Angelino, Giuseppe Terragni, Athos Valsecchi.
 
Discussione: S. 765: Vendita a trattativa privata, in favore del comune di Chioggia, di una porzione dell'immobile patrimoniale disponibile dello Stato denominato "Ex Caserma Gregorutti", sito in detta località (2070) (Approvato dalla V Commissione permanente del Senato)

interventi di: Athos Valsecchi.
 
Discussione: S. 764: Vendita a trattativa privata in favore della Parrocchia del Cuore Immacolato di Maria in Taranto del suolo di mq. 4.600 facente parte del compendio patrimoniale disponibile dello Stato sito fra via Platea e via Dante di detta città (2071) (Approvato dalla V Commissione permanente del Senato)

interventi di: Athos Valsecchi.
 
Discussione: S. 725: Vendita a trattativa privata al comune di La Spezia del compendio costituente l'ex caserma "Goffredo Mameli" sita in quel capoluogo (2072) (Approvato dalla V Commissione permanente del Senato)

interventi di: Vincenzo Scarlato, Athos Valsecchi.
Cronologia
mercoledì 18 maggio
  • Parlamento e istituzioni
    La Corte costituzionale dichiara l'illegittimità costituzionale della norma contenuta nell'art. 7 della legge 17 luglio 1919, n. 1176, che esclude le donne da tutti gli uffici pubblici che implicano l'esercizio di diritti e di potestà politiche, in riferimento all'art. 51, primo comma, della Costituzione. (Sentenza n. 33)

martedì 28 giugno
  • Politica, cultura e società
    Il 28 giugno un grande corteo percorre le vie di Genova contro la decisione del Governo di autorizzare il MSI a tenere il proprio congresso a Genova, città medaglia d'oro per la Resistenza. Le manifestazioni di protesta si protraggono anche nei giorni successivi, dando luogo nella giornata del 30 a violenti scontri con le forze dell'ordine, in cui si registrano un centinaio di feriti. I disordini si estendono anche ad altre città.