Vai al sito parlamento.it Vai al sito camera.it

Portale storico della Camera dei deputati

VI Legislatura della Repubblica italiana

Il calendario quotidiano dei lavori, dal 1848 al 2018, con i resoconti stenografici delle sedute dell'Assemblea e degli organi parlamentari dalla I legislatura del Regno di Sardegna alla XVII legislatura della Repubblica.
X Commissione Trasporti e aviazione civile, marina mercantile, poste e telecomunicazioni
Seduta di mercoledì 11 dicembre 1974
resoconto stenografico
 
Discussione: S. 1454: Ulteriore ammodernamento del tronco italiano Domodossola-confine svizzero della ferrovia internazionale Domodossola-Locarno (2068-B) (Modificato dalla VIII Commissione permanente del Senato)

interventi di: Costante Degan, Giuseppe Fracassi, Antonio Marzotto Caotorta, Vittorio Korach, Loris Fortuna, Andrea Galasso.
 
Discussione: Autorizzazione di una maggiore spesa di lire 4.700 milioni per il rinnovamento, l'ammodernamento e il potenziamento dei servizi di trasporto esercitati per mezzo della gestione governativa delle Ferrovie calabro-lucane (3174)

interventi di: Costante Degan, Costante Degan, Cornelio Masciadri, Antonio Marzotto Caotorta, Enzo Poli, Vittorio Korach, Francesco Giulio Baghino, Loris Fortuna, Antonio Marzotto Caotorta, Sergio Ceravolo, Vittorio Korach, Francesco Giulio Baghino.
 
Discussione: Erogazione di un contributo straordinario dello Stato per la ferrovia Circumvesuviana in regime di concessione (3176)

interventi di: Costante Degan, Antonio Marzotto Caotorta, Loris Fortuna, Antonio Marzotto Caotorta, Sergio Ceravolo, Vittorio Korach, Francesco Giulio Baghino, Loris Fortuna.
Cronologia
lunedì 9 dicembre
  • Politica estera ed eventi internazionali
    A Parigi, i capi di Stato e di Governo decidono di riunirsi tre volte l'anno nel Consiglio europeo, approvano le elezioni del Parlamento europeo a suffragio universale diretto, concordano l'istituzione del "Fondo europeo di sviluppo regionale" e si impegnano a realizzare l'Unione economica e monetaria.

sabato 14 dicembre
  • Parlamento e istituzioni
    Il decreto legge n. 657 convertito in legge con modificazioni, dalla legge 29 gennaio 1975, n. 5 istituisce il Ministero per i beni culturali e per l'ambiente, a cui è preposto Giovanni Spadolini (PRI).