Vai al sito parlamento.it Vai al sito camera.it

Portale storico della Camera dei deputati

XVI Legislatura della Repubblica italiana

Il calendario quotidiano dei lavori, dal 1848 al 2018, con i resoconti stenografici delle sedute dell'Assemblea e degli organi parlamentari dalla I legislatura del Regno di Sardegna alla XVII legislatura della Repubblica.
XI Commissione (Lavoro pubblico e privato)
Seduta di sabato 12 novembre 2011
bollettino bollettino
 
UFFICIO DI PRESIDENZA INTEGRATO DAI RAPPRESENTANTI DEI GRUPPI

scheda del dibattito
 
Esame congiunto e conclusione - Relazioni favorevoli - Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale dello Stato (Legge di stabilità 2012). C. 4773

scheda del dibattito
interventi di: Silvano Moffa, Michele Scandroglio, Cesare Damiano, Giuliano Cazzola, Massimiliano Fedriga, Giovanni Paladini, Antonino Foti.
Cronologia
mercoledì 9 novembre
  • Politica, cultura e società

    Il differenziale Btp-Bund tocca il record storico di 574 punti. Il tasso di rendimento supera il tetto del 7% su tutte le scadenze dei titoli. Lo spread ripiega a 552 punti solo dopo che il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, con una nota, afferma: 'Non esiste alcuna incertezza sulla scelta del presidente del Consiglio di rassegnare le dimissioni'.



    Giorgio Napolitano
sabato 12 novembre
  • Parlamento e istituzioni
    La Camera approva in via definitiva il disegno di legge recante disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale dello Stato (legge di stabilità 2012) (C. 4773) e il disegno di legge recante Bilancio di previsione dello Stato per l'anno finanziario 2012 e bilancio pluriennale per il triennio 2012-2014 (C. 4774), approvati dal Senato l’11 novembre (leggi 12 novembre 2011, n. 183 e n. 184).

  • Parlamento e istituzioni
    Il Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi, essendosi concluso l'iter parlamentare della legge di stabilità e del bilancio dello Stato, rassegna le dimissioni del Governo da lui presieduto.

    Silvio Berlusconi
domenica 13 novembre
  • Parlamento e istituzioni

    Al termine delle consultazioni, il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano conferisce l'incarico di formare il nuovo Governo al senatore Mario Monti.



    Mario Monti Giorgio Napolitano