Vai al sito parlamento.it Vai al sito camera.it

Portale storico della Camera dei deputati

XVI Legislatura della Repubblica italiana

Il calendario quotidiano dei lavori, dal 1848 al 2022, con i resoconti stenografici delle sedute dell'Assemblea e degli organi parlamentari dalla I legislatura del Regno di Sardegna alla XVII legislatura della Repubblica.
IX Commissione (Trasporti, poste e telecomunicazioni)
Seduta di mercoledì 15 dicembre 2010
bollettino bollettino
 
Audizione di rappresentanti di DigitPA, nell´ambito dell´esame congiunto della proposta di regolamento del Parlamento europeo e del Consiglio che modifica il regolamento (CE) n. 460/2004 che istituisce l´Agenzia europea per la sicurezza delle reti e dell´informazione per quanto riguarda la durata dell´Agenzia (COM(2010)520 definitivo) e della proposta di regolamento del Parlamento europeo e del Consiglio relativo all´Agenzia europea per la sicurezza delle reti e dell´informazione (ENISA) e relativo documento di accompagnamento (COM(2010)521 definitivo)

scheda del dibattito
 
UFFICIO DI PRESIDENZA INTEGRATO DAI RAPPRESENTANTI DEI GRUPPI

scheda del dibattito
 
Audizione del Commissario straordinario per la gestione di Tirrenia di navigazione Spa, sugli ulteriori sviluppi del processo di privatizzazione del gruppo

scheda del dibattito
Cronologia
martedì 14 dicembre
  • Parlamento e istituzioni
    Il Presidente del Consiglio Berlusconi rende comunicazioni al Senato. Dopo il dibattito e la replica del Governo viene approvata, con 162 voti favorevoli, 135 contrari e 11 astenuti, la risoluzione n. 6-00001, presentata dai senatori Gasparri (PDL), Bricolo (LNP) e Quagliariello (PDL) sulla quale il Governo ha posto la fiducia.

    Federico Bricolo Gaetano Quagliariello Maurizio Gasparri Silvio Berlusconi
giovedì 16 dicembre
  • Politica estera ed eventi internazionali
    In risposta alla crisi finanziaria viene istituito il Comitato europeo per il rischio sistemico, incaricato di contribuire a prevenire o a mitigare i rischi sistemici per la stabilità finanziaria nell’UE. I leader dell’UE approvano la creazione del Meccanismo europeo di stabilità a salvaguardia della stabilità finanziaria dell’intera area dell’euro.