Vai al sito parlamento.it Vai al sito camera.it

Portale storico della Camera dei deputati

XXIX Legislatura del Regno d'Italia

dal 28 aprile 1934 al 2 marzo 1939
Tipo di elezioni: Sistema plebiscitario (1929-1934) Presidenze Camera: Costanzo Ciano

scheda della legislatura
1934
  • Politica estera ed eventi internazionali
    mercoledì, 31 gennaio 1934
    Il dollaro è svalutato del 41%
  • Parlamento e istituzioni
    lunedì, 5 febbraio 1934
    È promulgata la legge sulla costituzione e funzioni delle Corporazioni (legge 5 febbraio 1934, n. 163)
  • Politica estera ed eventi internazionali
    sabato, 17 febbraio 1934
    Italia, Francia e Regno Unito emanano una nota in difesa dell'integrità territoriale dell'Austria, minacciata dalla Germania nazista.
  • Politica, cultura e società
    lunedì, 12 marzo 1934
    L'Iri compie il primo salvataggio industriale, rilevando la Banca commerciale, il Credito italiano ed il Banco di Roma.
  • Politica estera ed eventi internazionali
    sabato, 17 marzo 1934
    A Roma è firmato un protocollo di intesa tra Italia, Austria e Ungheria, finalizzato a contenere le mire della Germania sull'Austria
  • Parlamento e istituzioni
    domenica, 25 marzo 1934
    Si svolge il secondo plebiscito. Vota il 95,5% degli aventi diritto. Il 99,84% dei votanti è favorevole alla lista dei deputati formata dal Gran Consiglio del Fascismo.
  • Politica, cultura e società
    venerdì, 30 marzo 1934
    Un'ondata di arresti colpisce gli antifascisti torinesi che fanno riferimento a Giustizia e libertà
  • Politica, cultura e società
    domenica, 15 aprile 1934
    È inaugurata Sabaudia, seconda città dell'Agro pontino bonificato
  • Politica, cultura e società
    domenica, 22 aprile 1934
    Iniziano a Firenze, i primi "Littoriali della cultura", promossi da Giuseppe Bottai ed Alessandro Pavolini
  • Parlamento e istituzioni
    martedì, 24 aprile 1934
    Luigi Federzoni è nominato Presidente del Senato. Nella seduta del 30 aprile 1934 è data lettura del decreto di nomina (regio decreto 24 aprile 1934)
  • Parlamento e istituzioni
    sabato, 28 aprile 1934
    Con il discorso della Corona si apre la XXIX Legislatura. L'indirizzo di risposta del Senato (relatore De Vecchi di Val Cismon) è approvato il 5 maggio, quello della Camera (relatore Bottai) è approvato il 10 maggio 1934.
  • Parlamento e istituzioni
    lunedì, 30 aprile 1934
    Costanzo Ciano è eletto Presidente della Camera per acclamazione. Lascia l'incarico di Ministro delle comunicazioni a Umberto Pappini
  • Politica, cultura e società
    sabato, 5 maggio 1934
    Si scioglie la Concentrazione antifascista, a causa dei contrasti tra l'area socialista e quella giellista
  • Politica, cultura e società
    domenica, 10 giugno 1934
    La nazionale italiana vince il Campionato del mondo di calcio, che si disputa in Italia. La vittoria è ampiamente sfruttata dalla propaganda fascista.
  • Politica estera ed eventi internazionali
    giovedì, 14 giugno 1934
    Si svolge il primo incontro tra Mussolini ed Hitler.
  • Politica estera ed eventi internazionali
    venerdì, 29 giugno 1934
    Nella "notte dei lunghi coltelli" Hitler dispone una sanguinosa epurazione del partito nazista e l'eliminazione di alcuni dei suoi principali oppositori
  • Parlamento e istituzioni
    giovedì, 12 luglio 1934
    Con regio decreto 12 luglio 9134, n 255, è emanato un Testo unico relativo alla Corte dei conti
  • Politica, cultura e società
    venerdì, 20 luglio 1934
    È istituita la Giunta centrale per gli studi storici, con il compito di coordinare le deputazioni e le società di storia patria (regio decreto legge 20 luglio 1934, n. 1226)
  • Politica estera ed eventi internazionali
    mercoledì, 25 luglio 1934
    I nazisti austriaci tentano un colpo di stato in Austria. Il cancelliere Dollfuss è assassinato, ma il tentativo fallisce, anche grazie alla reazione dell'Italia, che invia alcune divisioni alla frontiera.
  • Politica estera ed eventi internazionali
    giovedì, 2 agosto 1934
    Alla morte del cancelliere Hindenburg, Hitler cumula le cariche di capo del governo e capo dello Stato, assumendo il titolo di Fuhrer.
  • Politica, cultura e società
    venerdì, 17 agosto 1934
    PCI e PSI firmano un patto di unità d'azione.
  • Parlamento e istituzioni
    giovedì, 6 settembre 1934
    È istituito, alla diretta dipendenza del Capo del Governo, il Sottosegretariato di Stato per la stampa e la propaganda (regio decreto 6 settembre 1934, n. 1434)
  • Parlamento e istituzioni
    giovedì, 20 settembre 1934
    Con regio decreto legge 20 settembre 1934, n. 1489, è data facoltà al Ministero delle finanze di introdurre divieti e limitazioni delle esportazioni, nell'ambito di una politica economica "autarchica"
  • Politica estera ed eventi internazionali
    lunedì, 1° ottobre 1934
    Le truppe comuniste cinesi, accerchiate dalle forze nazionaliste, iniziano una lungo e difficile ripiegamento, passato alla storia come la "lunga marcia"
  • Parlamento e istituzioni
    giovedì, 4 ottobre 1934
    È istituita la provincia di Littoria (regio decreto legge 4 ottobre 1934, n. 1682)
  • Politica, cultura e società
    venerdì, 5 ottobre 1934
    La lira viene svalutata del 40% per consentire il suo allineamento con il dollaro.
  • Politica estera ed eventi internazionali
    martedì, 9 ottobre 1934
    Un estremista croato uccide a Marsiglia il re Alessandro di Iugoslavia e il ministro degli Esteri francese Louis Barthou.
  • Politica, cultura e società
    lunedì, 5 novembre 1934
    È introdotta la settimana lavorativa a quaranta ore.
  • Politica estera ed eventi internazionali
    mercoledì, 5 dicembre 1934
    A Ual Ual, nell'Ogaden, si svolge un duro scontro tra reparti etiopici e truppe coloniali italiane,
  • Parlamento e istituzioni
    venerdì, 7 dicembre 1934
    La Camera delibera l'affissione del discorso pronunciato da Mussolini sulle sanzioni
  • Politica, cultura e società
    lunedì, 10 dicembre 1934
    Luigi Pirandello è insignito del premio Nobel per la letteratura.
  • Politica, cultura e società
    martedì, 18 dicembre 1934
    È istituita la provincia di Littoria, odierna Latina, nell'Agro pontino.
  • Politica, cultura e società
    lunedì, 24 dicembre 1934
    È approvato il testo unico delle leggi sulla protezione ed assistenza alla maternità e all'infanzia (regio decreto 24 dicembre 1934, n. 2316)



1935
  • Politica estera ed eventi internazionali
    lunedì, 7 gennaio 1935
    Italia e Francia firmano una serie di accordi diplomatici (accordi Mussolini-Laval) che definiscono un fronte comune in funzione antitedesca e lasciano all'Italia mano libera per l'invasione dell'Etiopia.
  • Parlamento e istituzioni
    giovedì, 24 gennaio 1935
    Mussolini attua un complessivo rimpasto del Governo, mantenendo nelle sue mani i ministeri degli Interni, degli Esteri, delle Colonie, delle Corporazioni, della Guerra, della Marina e dell'Aeronautica
  • Politica, cultura e società
    giovedì, 7 marzo 1935
    Rodolfo Graziani è nominato governatore della Somalia.
  • Politica estera ed eventi internazionali
    sabato, 16 marzo 1935
    Hitler denuncia le clausole del trattato di Versailles sul riarmo della Germania e ristabilisce il servizio militare obbligatorio.
  • Politica estera ed eventi internazionali
    giovedì, 11 aprile 1935
    Si apre la conferenza internazionale di Stresa, tra Italia, Francia ed Inghilterra, che si impegnano a fare fronte comune contro la Germania.
  • Politica estera ed eventi internazionali
    giovedì, 2 maggio 1935
    Francia ed Unione sovietica firmano un patto di cooperazione
  • Politica, cultura e società
    mercoledì, 15 maggio 1935
    A Torino un'operazione di polizia demolisce il gruppo di Giustizia e libertà, con l'arresto di numerosi giovani intellettuali legati alla casa editrice Einaudi.
  • Parlamento e istituzioni
    sabato, 25 maggio 1935
    La Camera delibera l'affissione del discorso pronunciato da Mussolini sulla politica estera
  • Politica estera ed eventi internazionali
    venerdì, 7 giugno 1935
    Nel Regno Unito il conservatore Stanley Baldwin diventa Presidente del Consiglio.
  • Politica, cultura e società
    domenica, 16 giugno 1935
    È istituito il "sabato fascista" dedicato all'addestramento militare e paramilitare dei cittadini.
  • Parlamento e istituzioni
    lunedì, 24 giugno 1935
    Con regio decreto 24 giugno 1935, n. 1009, il sottosegretariato di Stato per la stampa e propaganda è elevato a Ministero
  • Politica estera ed eventi internazionali
    martedì, 9 luglio 1935
    La Commissione arbitrale italo-etiopica interrompe i suoi lavori, non essendo riuscita a trovare una mediazione sulla vicenda di Ual Ual.
  • Politica estera ed eventi internazionali
    giovedì, 25 luglio 1935
    Si apre, a Mosca, il VII congresso dell'Internazionale comunista, che "apre" alla collaborazione con le forze democratiche e liberali per contenere i regimi fascisti.
  • Politica estera ed eventi internazionali
    giovedì, 15 agosto 1935
    Nel corso, di una nuova conferenza tra Francia, Regno Unito e Italia viene proposto all'Italia un protettorato sull'Etiopia.
  • Politica estera ed eventi internazionali
    domenica, 15 settembre 1935
    Con le c.d "leggi di Norimberga" è varata in Germania una dura legislazione antiebraica. Gli ebrei sono privati della cittadinanza e sono vietati i matrimoni "misti"
  • Politica estera ed eventi internazionali
    mercoledì, 2 ottobre 1935
    Truppe italiane di stanza in Somalia ed Eritrea cominciano l'invasione dell'Etiopia.
  • Politica estera ed eventi internazionali
    venerdì, 11 ottobre 1935
    Dopo che, il 7 ottobre, la Società delle nazioni ha dichiarato l'Italia paese aggressore, sono stabilite sanzioni a suo carico.
  • Politica, cultura e società
    sabato, 16 novembre 1935
    Pietro Badoglio sostituisce Emilio de Bono al comando delle truppe in Etiopia.
  • Politica estera ed eventi internazionali
    mercoledì, 11 dicembre 1935
    Viene sottoposto a Mussolini il piano Laval-Hoare per una soluzione diplomatica della crisi etiopica. Mussolini lo rifiuta.
  • Politica, cultura e società
    mercoledì, 18 dicembre 1935
    Si svolge la "giornata della fede", con il dono, da parte dei cittadini, delle fedi nuziali allo Stato, allo scopo di finanziare la guerra in Etiopia.
  • Parlamento e istituzioni
    giovedì, 19 dicembre 1935
    Con r.d.l. 19 dicembre 1935, n. 2121, convertito dalla legge 2 aprile 1936, n. 607, è modificata la composizione del Gran Consiglio del Fascismo.
  • Parlamento e istituzioni
    domenica, 29 dicembre 1935
    Con regio decreto 29 dicembre 1935, n. 2188, è istituito, alle dirette dipendenze del Capo del Governo, un sottosegretariato per gli scambi



1936
  • Politica estera ed eventi internazionali
    lunedì, 20 gennaio 1936
    Nel Regno Unito inizia il regno di Edoardo VIII, che abdicherà in dicembre
  • Politica, cultura e società
    giovedì, 13 febbraio 1936
    L'Ente "Esposizione biennale internazionale d'arte" di Venezia è autorizzato a promuovere ogni anno una mostra internazionale cinematografica (regio decreto legge 13 febbraio 1936, n. 891)
  • Politica estera ed eventi internazionali
    domenica, 16 febbraio 1936
    In Spagna, nelle elezioni politiche, si afferma una coalizione di sinistra (Fronte popolare). Nel paese inizia una catena di violenze di destra e sinistra
  • Politica estera ed eventi internazionali
    sabato, 7 marzo 1936
    La Germania rioccupa la zona smilitarizzata della Renania.
  • Parlamento e istituzioni
    giovedì, 12 marzo 1936
    La Camera approva i disegni di legge di conversione del regio decreto n. 375 Disposizioni per la difesa del risparmio (n. 1137) e del regio decreto n. 376 Esercizio del credito mobiliare da parte di istituti di diritto pubblico (n. 1138). Divenuti legge 7 marzo 1938, n. 141, e legge 18 gennaio 1937, n. 169, i due decreti riordinano la disciplina del risparmio e della funzione creditizia, trasformando la Banca d'Italia in ente di diritto pubblico.
  • Parlamento e istituzioni
    giovedì, 12 marzo 1936
    La Camera approva il disegno di legge di conversione del regio decreto legge 19 dicembre 1935, n. 2121, Composizione del Gran Consiglio del Fascismo (n. 1010), approvato dal Senato il 25 marzo (legge 2 aprile 1936, n. 607).
  • Parlamento e istituzioni
    venerdì, 20 marzo 1936
    La Camera approva il disegno di legge di conversione del regio decreto legge 6 gennaio 1936, n. 104, Riorganizzazione dell'istituto per i cambi con l'estero (n. 1070), approvato dal Senato il 30 marzo (legge 6 aprile 1936, n. 690).
  • Politica, cultura e società
    lunedì, 23 marzo 1936
    In un discorso all'assemblea nazionale delle corporazioni, Mussolini traccia le linee della politica di "autarchia" in risposta alle sanzioni decretate contro l'Italia.
  • Politica estera ed eventi internazionali
    domenica, 19 aprile 1936
    John Maynard Keynes pubblica "The General Theory of Employment, Interest and Money"
  • Politica estera ed eventi internazionali
    domenica, 26 aprile 1936
    In Francia, alle elezioni legislative, si afferma il Fronte popolare, che raccoglie le forze di sinistra e radicali
  • Politica estera ed eventi internazionali
    martedì, 5 maggio 1936
    Truppe italiane entrano ad Adis Abeba, abbandonata dal negus Heile Selassié.
  • Politica estera ed eventi internazionali
    sabato, 9 maggio 1936
    È dichiarata la sovranità del Regno d'Italia sull'Etiopia e il Re d'Italia Vittorio Emanuele III assume il titolo di imperatore di Etiopia (regio decreto legge 9 maggio 1936, n. 754)
  • Parlamento e istituzioni
    giovedì, 14 maggio 1936
    La Camera approva il disegno di legge di conversione del regio decreto legge 9 maggio 1936, n. 754, Dichiarazione della sovranità piena ed intera del Regno d'Italia sull'Etiopia ed assunzione da parte del Re d'Italia del titolo di Imperatore d'Etiopia (n. 1223), approvato dal Senato il 16 maggio (legge 18 maggio 1936, n. 867).
  • Parlamento e istituzioni
    lunedì, 1° giugno 1936
    Mussolini lascia il Ministero degli Esteri al genero Galeazzo Ciano.
  • Politica estera ed eventi internazionali
    giovedì, 4 giugno 1936
    In Francia si insedia il Governo socialista di Léon Blum, appoggiato anche dai comunisti
  • Parlamento e istituzioni
    giovedì, 11 giugno 1936
    È approvato il nuovo Statuto della Banca d'Italia, cui vengono riconosciute, a titolo di competenza istituzionale e permanente, le attribuzioni di istituto di emissione (regio decreto 11 giugno 1936, n. 1067)
  • Politica estera ed eventi internazionali
    lunedì, 6 luglio 1936
    La Società delle nazioni abroga le sanzioni all'Italia.
  • Politica estera ed eventi internazionali
    lunedì, 13 luglio 1936
    In Spagna, l'esponente nazionalista Calvo Sotelo è ucciso da un gruppo di guardie d'assalto di sinistra. L'evento precipita la guerra civile
  • Politica estera ed eventi internazionali
    venerdì, 17 luglio 1936
    In Spagna si sollevano le truppe di stanza in Marocco e in diverse aree della penisola. Si tratta di un tentativo di colpo di stato militare, guidato, tra gli altri, dal generale Francisco Franco, che apre una guerra civile.
  • Politica estera ed eventi internazionali
    venerdì, 24 luglio 1936
    Italia e Germania decidono forme di intervento a sostegno degli insorti contro il governo repubblicano spagnolo.
  • Politica, cultura e società
    venerdì, 24 luglio 1936
    Carlo Rosselli lancia l'invito ai partiti antifascisti di inviare gruppi di volontari a sostegno del governo repubblicano spagnolo.
  • Politica estera ed eventi internazionali
    sabato, 1° agosto 1936
    Iniziano a Berlino i giochi olimpici, che segnano una forte affermazione internazionale della Germania nazista
  • Politica estera ed eventi internazionali
    martedì, 4 agosto 1936
    In Grecia il generale Ioánnis Metaxás sospende la costituzione ed assume i pieni poteri
  • Politica estera ed eventi internazionali
    mercoledì, 19 agosto 1936
    In Unione sovietica inizia il primo di una serie di processi politici, che liquida gli oppositori di Stalin, ed in particolare Grigori Zinoviev e Lev Kamenev
  • Politica estera ed eventi internazionali
    mercoledì, 9 settembre 1936
    Si riunisce a Londra il Comitato per il non intervento nella guerra di Spagna, costituito dalle principali potenze europee.
  • Politica, cultura e società
    giovedì, 1° ottobre 1936
    Gruppi di antifascisti italiani danno vita alla Legione italiana,impegnata nella guerra civile spagnola a fianco dei repubblicani.
  • Parlamento e istituzioni
    lunedì, 5 ottobre 1936
    Viene deliberato l'allineamento della lira alla nuova situazione dell'economia e dei cambi: la moneta viene svalutata del 41%, è stabilita un'imposta straordinaria progressiva sui dividendi delle società e sulle proprietà immobiliari, viene stabilito il blocco per due anni dei prezzi e delle tariffe di affitti, gas, elettricità, acqua e trasporti (regio decreto legge 5 ottobre 1936, n. 1745)
  • Politica estera ed eventi internazionali
    sabato, 24 ottobre 1936
    Italia e Germania concludono un'alleanza (Asse) finalizzata a combattere il comunismo.
  • Politica estera ed eventi internazionali
    martedì, 3 novembre 1936
    Franklin Delano Roosvelt è rieletto Presidente degli Stati Uniti per il suo secondo mandato
  • Parlamento e istituzioni
    mercoledì, 18 novembre 1936
    Il Gran Consiglio del Fascismo nomina una Commissione (di cui è Presidente Costanzo Ciano e relatore Arrigo Solmi) per avviare la trasformazione della Camera in Camera dei fasci e delle corporazioni
  • Politica estera ed eventi internazionali
    giovedì, 19 novembre 1936
    Italia e Germania riconoscono il generale Francisco Franco, capo della giunta militare impegnata nella guerra civile spagnola contro il governo repubblicano.
  • Politica estera ed eventi internazionali
    mercoledì, 25 novembre 1936
    Giappone e Germania firmano il patto anti-Komintern, in funzione anticomunista
  • Politica estera ed eventi internazionali
    sabato, 5 dicembre 1936
    È varata una nuova Costituzione dell'Unione sovietica
  • Politica estera ed eventi internazionali
    sabato, 5 dicembre 1936
    In Unione sovietica è varata una nuova Costituzione, che istituisce il Soviet supremo
  • Politica, cultura e società
    giovedì, 10 dicembre 1936

    Muore, a Roma, Luigi Pirandello.

  • Politica estera ed eventi internazionali
    giovedì, 10 dicembre 1936
    Edoardo VII del Regno unito abdica in favore del fratello Giorgio VI
  • Parlamento e istituzioni
    martedì, 15 dicembre 1936
    Giuseppe Bottai diviene ministro dell'Educazione nazionale.
  • Parlamento e istituzioni
    venerdì, 18 dicembre 1936
    Il Gran Consiglio del Fascismo istituisce una Commissione per lo studio della riforma della rappresentanza politica e della Camera elettiva.



1937
  • Politica estera ed eventi internazionali
    sabato, 2 gennaio 1937
    Italia e Regno Unito stipulano un accordo per il mantenimento dello status quo nel Mediterraneo.
  • Parlamento e istituzioni
    lunedì, 11 gennaio 1937
    Al segretario del Partito Nazionale Fascista sono conferiti il titolo e le funzioni di Ministro Segretario di Stato (regio decreto legge 11 gennaio 1936, n. 4)
  • Politica estera ed eventi internazionali
    sabato, 23 gennaio 1937
    In Unione sovietica inizia il secondo grande processo di Mosca, che inizia la fase del "grande terrore" staliniano
  • Politica, cultura e società
    venerdì, 19 febbraio 1937
    A seguito di un attentato contro il viceré di Etiopia, Rodolfo Graziani, si scatena una violenta repressione. Inizia una visita ufficiale di Hitler in Italia.
  • Politica, cultura e società
    mercoledì, 3 marzo 1937
    Il Gran Consiglio del Fascismo approva un ordine del giorno per l'avvio di una politica demografica popolazionista
  • Politica estera ed eventi internazionali
    domenica, 14 marzo 1937
    Con l'enciclica Mit brennender Sorge Pio XI denuncia l'incompatibilità dei presupporti razzisti e pagani del Nazismo col Cristianesimo.
  • Politica estera ed eventi internazionali
    giovedì, 18 marzo 1937
    Nella battaglia di Gaudalajara i reparti di inviati dal Fascismo a sostegno di Francisco Franco sono sconfitti dalle truppe repubblicane e da corpi di volontari antifascisti.
  • Politica estera ed eventi internazionali
    giovedì, 25 marzo 1937
    Italia e Iugoslavia formano un accordo per il mantenimento dello status quo nell'Adriatico, che stacca la Iugolavia dalla tradizionale alleanza con la Francia
  • Politica, cultura e società
    domenica, 28 marzo 1937
    I gruppi antifascisti, riuniti a Lione, promuovono una "Unione popolare", diretta a contrastare in particolare la propaganda fascista in Francia
  • Parlamento e istituzioni
    giovedì, 8 aprile 1937
    La denominazione del Ministero delle colonie è modificata in Ministero dell'Africa italiana (regio decreto 8 aprile 1937, n. 431)
  • Politica, cultura e società
    mercoledì, 21 aprile 1937
    Sono inaugurati, a Roma, gli stabilimenti di Cinecittà
  • Parlamento e istituzioni
    giovedì, 22 aprile 1937
    Presso il Ministero della stampa e propaganda è istituito l'Ispettorato per la radiodiffusione e la televisione (regio decreto legge 22 aprile 1937, n. 571)
  • Politica, cultura e società
    martedì, 27 aprile 1937
    Muore in clinica, a Roma, Antonio Gramsci, ammalato di tubercolosi dopo lunghi anni di prigionia.
  • Politica, cultura e società
    lunedì, 3 maggio 1937
    Nasce "Omnibus", primo rotocalco italiano.
  • Politica estera ed eventi internazionali
    lunedì, 3 maggio 1937
    Inizia, a Barcellona, un'insurrezione degli anarchici violentemente repressa dai repubblicani spagnoli
  • Politica estera ed eventi internazionali
    mercoledì, 12 maggio 1937
    Giorgio VI è incoronato sovrano del Regno Unito
  • Parlamento e istituzioni
    giovedì, 27 maggio 1937
    Con regio decreto 27 maggio 1937, n. 752, il Ministero per la stampa e propaganda cambia denominazione in Ministero della cultura popolare
  • Politica, cultura e società
    mercoledì, 9 giugno 1937
    In Francia, a Bagnoles-sur-l'Orne, vengono assassinati i fratelli Rosselli su mandato dei servizi segreti italiani.
  • Parlamento e istituzioni
    giovedì, 24 giugno 1937
    È riordinato l'IRI, che assume carattere permanente, e viene costituita la Finsider (Società finanziaria siderurgica), attraverso cui sarà assicurato l'intervento dello Stato nell'industria metallurgica (regi decreti legge 24 giugno 1937, nn. 905 e 906)
  • Politica, cultura e società
    lunedì, 28 giugno 1937
    Nel congresso del PSI in esilio si afferma la linea di Pietro Nenni, favorevoli ad una stretta unità d'azione con i comunisti
  • Politica estera ed eventi internazionali
    mercoledì, 7 luglio 1937
    Dopo una serie di incidenti di frontiera, il Giappone dichiara guerra alla Cina
  • Politica, cultura e società
    martedì, 20 luglio 1937
    Muore, a Roma, Guglielmo Marconi.
  • Politica, cultura e società
    lunedì, 26 luglio 1937
    PSI E PCD'I rinnovano il patto di unità d'azione firmato nel 1934.
  • Politica estera ed eventi internazionali
    venerdì, 10 settembre 1937
    Alla conferenza di Nyon, le principali potenze europee concordano delle misure per tutelare il traffico commerciale nel Mediterraneo dalle conseguenze della guerra civile spagnola.
  • Politica estera ed eventi internazionali
    sabato, 25 settembre 1937
    Inizia una visita ufficiale di Mussolini in Germania, che rinsalda i legami con il regime nazista.
  • Politica, cultura e società
    venerdì, 29 ottobre 1937

    E' inaugurata Aprilia, quarta città "di fondazione" nell'Agro Pontino.

  • Politica estera ed eventi internazionali
    sabato, 6 novembre 1937
    L'Italia sottoscrive il patto anti-Comintern stipulato da Germania e Giappone.
  • Politica estera ed eventi internazionali
    mercoledì, 10 novembre 1937
    In Brasile il Presidente Getúlio Vargas compie un colpo di Stato ed avvia la costruzione di uno Stato autoritario e corporativo (Estado Novo)
  • Parlamento e istituzioni
    sabato, 20 novembre 1937
    Con regio decreto 20 novembre 1937, n. 1928, è istituito il Ministero per gli scambi e le valute.
  • Parlamento e istituzioni
    venerdì, 10 dicembre 1937
    La Camera approva il disegno di legge di conversione del regio decreto legge 27 ottobre 1937, n. 1839, Istituzione della gioventù italiana del littorio (n. 2034), approvato dal Senato il 17 dicembre 1937 (legge 23 dicembre 1937, n. 2566).
  • Politica, cultura e società
    sabato, 11 dicembre 1937
    Alberto Tarchiani fonda "La jeune Italie", organizzazione antifascista e repubblicana, staccatasi da Giustizia e libertà L'Italia abbandona la Società delle nazioni.



1938
  • Parlamento e istituzioni
    sabato, 1° gennaio 1938
    Tale titolo è attribuito al Re e a Mussolini, creando uno stato di tensione tra il regime e la corona. (legge 2 aprile 1938, n. 240)
  • Parlamento e istituzioni
    sabato, 1° gennaio 1938
    È inoltre approvato uno schema di Regolamento per la futura Camera dei Fasci e delle corporazioni (Doc. n. XXXIII)
  • Politica estera ed eventi internazionali
    martedì, 18 gennaio 1938
    Carlo II di Romania scioglie il Parlamento ed instaura un regime autoritario
  • Politica estera ed eventi internazionali
    sabato, 12 febbraio 1938
    La Germania presenta all'Austria un ultimatum, che prefigura un integrazione del paese nel Reich hitleriano
  • Politica, cultura e società
    martedì, 1° marzo 1938
    Muore, a Gardone, Gabriele d'Annunzio.
  • Politica estera ed eventi internazionali
    sabato, 12 marzo 1938
    Truppe tedesche si impadroniscono dell'Austria, che viene annessa al Reich. Il Gran Consiglio del Fascismo esprime l'appoggio italiano all'invasione
  • Politica estera ed eventi internazionali
    giovedì, 17 marzo 1938
    Aerei italiani, inviati a sostegno dei nazionalisti spagnoli, bombardano Barcellona
  • Parlamento e istituzioni
    mercoledì, 30 marzo 1938
    In un discorso al Senato Mussolini presenta come inevitabile una guerra generale, per la quale egli si propone come unico comandante. Il giorno stesso le Camera e Senato approvano per acclamazione la proposta di legge Istituzione del grado di "Primo maresciallo dell'Impero" (C. 2685; S. 2687)
  • Politica, cultura e società
    giovedì, 14 aprile 1938
    Si prescrive l'abolizione dell'uso del "lei" nei rapporti reciproci e con il pubblico da parte dei dipendenti dello Stato e di quelli degli enti pubblici (circ. Presidenza del Consiglio..)
  • Politica estera ed eventi internazionali
    venerdì, 15 aprile 1938
    L'esercito nazionalista raggiunge Vinaroz e taglia la Spagna repubblicana in due
  • Politica estera ed eventi internazionali
    sabato, 16 aprile 1938
    Italia e Regno Unito concordano il ritiro dei volontari italiani dopo la fine della guerra di Spagna in cambio del riconoscimento inglese dell'annessione dell'Etiopia.
  • Politica, cultura e società
    giovedì, 28 aprile 1938
    Con regio decreto 28 aprile 1938, n. 513, è approvato il nuovo Statuto del Partito nazionale fascista
  • Politica estera ed eventi internazionali
    martedì, 3 maggio 1938
    Inizia una visita ufficiale di Hitler in Italia. La visita rinsalda i rapporti con il Fascismo ma provoca numerosi contrasti con la Corona e con la Santa Sede
  • Politica estera ed eventi internazionali
    martedì, 3 maggio 1938
    La Santa Sede esprime al governo italiano la preoccupazione del papa per la deriva antiebraica.
  • Parlamento e istituzioni
    venerdì, 3 giugno 1938
    Con regio decreto legge 3 giugno 1938,n. 827, l'iscrizione al Partito fascista diviene condizione necessaria per accedere ai pubblici impieghi
  • Politica, cultura e società
    domenica, 19 giugno 1938
    L'Italia vince i mondiali di calcio in Francia. La vittoria è ampiamente sfruttata dalla propaganda fascista. .
  • Politica estera ed eventi internazionali
    mercoledì, 6 luglio 1938
    Inizia, ad Evian, una conferenza sui rifugiati, che non riesce a concordare misure per assistere i profughi in fuga dall'Austria e dalla Germania
  • Politica, cultura e società
    giovedì, 14 luglio 1938
    Sui maggiori quotidiani nazionali è pubblicato il "Manifesto degli scienziati razzisti", redatto da alcuni patologi, psichiatri, antropologi.
  • Politica estera ed eventi internazionali
    domenica, 24 luglio 1938
    Inizia la battaglia dell'Ebro, nella quale le forze franchiste ottengono una decisiva vittoria sui repubblicani spagnoli
  • Politica, cultura e società
    venerdì, 5 agosto 1938
    Inizia la pubblicazione della "Difesa della razza", un quindicinale di propaganda razziale e antisemita, fondato da Telesio Interlandi. Sul periodico è pubblicato il "Manifesto della razza", stilato da alcuni studiosi razzisti.
  • Parlamento e istituzioni
    lunedì, 5 settembre 1938
    Sono emanati i provvedimenti per la difesa della razza nella scuola fascista (regio decreto legge 5 settembre 1938, n. 1390)
  • Parlamento e istituzioni
    mercoledì, 7 settembre 1938
    Sono emanati provvedimenti nei confronti degli ebrei stranieri (regio decreto legge 7 settembre 1938, n. 1381)
  • Politica, cultura e società
    martedì, 13 settembre 1938
    Si insedia una "Commissione per la bonifica libraria", organo del Ministero della cultura popolare incaricato di una revisione della produzione libraria italiana, anche su base razziale
  • Politica estera ed eventi internazionali
    lunedì, 26 settembre 1938
    La Germania lancia un ultimatum alla Cecoslovacchia, rivendicando l'annessione della regione tedescofona dei Sudeti.
  • Politica estera ed eventi internazionali
    giovedì, 29 settembre 1938
    Si svolge, a Monaco, una conferenza delle principali potenze per evitare l'invasione tedesca della Cecoslovacchia. La conferenza evita la guerra, ma determina lo smembramento dello Stato cecoslovacco.
  • Politica, cultura e società
    giovedì, 6 ottobre 1938
    Il Gran consiglio del fascismo approva una "Dichiarazione sulla razza", nella quale prevede norme discriminatorie in particolare in relazione al matrimonio di italiani con "elementi appartenenti alle razze camita, semita e altre razze non ariane"
  • Politica estera ed eventi internazionali
    mercoledì, 2 novembre 1938
    Nel convegno diplomatico di Vienna, i ministri degli Esteri di Germania ed Italia, Von Ribbentrop e Ciano, emettono un lodo per la regolazione dei confini tra ciò che resta della Cecoslovacchia e l'Ungheria
  • Politica estera ed eventi internazionali
    mercoledì, 9 novembre 1938
    In Germania, nella "notte dei cristalli" sono devastati beni e luoghi di culto degli ebrei tedeschi
  • Parlamento e istituzioni
    giovedì, 17 novembre 1938
    Sono emanati i provvedimenti per la difesa della razza italiana (regio decreto legge 17 novembre 1938, n. 1728). Il decreto legge sarà convertito dalla legge 5 gennaio 1939, n. 274
  • Parlamento e istituzioni
    martedì, 29 novembre 1938
    Mussolini presenta alla Camera il disegno di legge Istituzione della Camera dei Fasci e delle corporazioni (n. 2655)
  • Parlamento e istituzioni
    mercoledì, 30 novembre 1938
    Alla Camera i deputati inscenano una manifestazione per reclamare una serie di territori alla Francia.
  • Politica, cultura e società
    sabato, 10 dicembre 1938
    Enrico Fermi ottiene il premio Nobel per la fisica. Dopo averlo ricevuto, fugge dall'Italia e si ritira negli Stati Uniti.
  • Parlamento e istituzioni
    martedì, 13 dicembre 1938
    La Camera approva il disegno di legge di conversione del regio decreto 21 agosto 1937, n. 1542, Provvedimenti per l'incremento demografico della nazione (2022), approvato dal Senato il 21 dicembre (legge 3 gennaio 1939, n. 1)
  • Parlamento e istituzioni
    mercoledì, 14 dicembre 1938

    Nella sua ultima seduta la Camera dei deputati approva il disegno di legge Istituzione della Camera dei Fasci e delle corporazioni (n. 2655), approvato dal Senato il 19 dicembre 1938 (legge 19 gennaio 1939, n. 129).

  • Parlamento e istituzioni
    mercoledì, 14 dicembre 1938
    La Camera approva la proposta di legge Mobilitazione dei deputati (n. 2685), approvata dal Senato il 21 dicembre (legge 27 gennaio 1939, n. 268).
  • Parlamento e istituzioni
    mercoledì, 14 dicembre 1938
    La Camera approva il disegno di legge di conversione del regio decreto legge 5 settembre 1938, n. 1390, Provvedimenti per la difesa della razza nella scuola fascista (n. 2509), approvato dal Senato il 20 dicembre (legge 5 gennaio 1939, n. 14)
  • Parlamento e istituzioni
    mercoledì, 21 dicembre 1938
    Il Senato approva una Proposta di Regolamento, presentata dalla Commissione per il Regolamento (Doc. n. XCV). Il nuovo Regolamento istituisce, tra l'altro, le Commissioni legislative su modello della Camera dei fasci



1939
  • Parlamento e istituzioni
    giovedì, 5 gennaio 1939
    Con legge 5 gennaio 1939, n. 10, è riorganizzato il Consiglio nazionale della corporazioni
  • Parlamento e istituzioni
    lunedì, 9 gennaio 1939
    Con regio decreto legge 32/1939 è istituito il Comitato interministeriale per l'autarchia, che riunisce i ministeri economici ed è presieduto da Mussolini
  • Politica estera ed eventi internazionali
    mercoledì, 11 gennaio 1939
    Inizia una visita in Italia del primo ministro britannico, Neville Chamberlain, che non porta a significative novità nel rapporto italo-britannico
  • Politica estera ed eventi internazionali
    mercoledì, 11 gennaio 1939
    Il primo ministro inglese Chamberlain compie una visita diplomatica a Roma, che non porta a risultati concreti nei rapporti tra Italia e Regno Unito.
  • Politica, cultura e società
    giovedì, 19 gennaio 1939
    Giuseppe Bottai presenta al Gran Consiglio del Fascismo la "Carta della scuola", documento programmatico che prefigura una scuola di massa, distinta e gerarchizzata al suo interno
  • Parlamento e istituzioni
    giovedì, 19 gennaio 1939

    E'promulgata la legge 19 gennaio 1929, n. 129, che sopprime la Camera dei deputati e costituisce la Camera dei fasci e delle corporazioni, composta di membri di diritto del partito fascista e delle corporazioni È presentata al Gran consiglio del Fascismo la "Carta della scuola", documento di indirizzo per la riforma del sistema scolastico italiano.

  • Politica estera ed eventi internazionali
    giovedì, 26 gennaio 1939
    Le truppe franchiste occupano Barcellona
  • Parlamento e istituzioni
    giovedì, 9 febbraio 1939
    Con regio decreto legge 9 febbraio 1939, n. 126, sono stabilite limitazioni alla possibilità di possedere per i cittadini ebrei
  • Politica estera ed eventi internazionali
    venerdì, 10 febbraio 1939
    Muore Pio XI. Il 2 marzo gli succede Eurgenio Pacelli come il nome di Pio XII.
  • Politica estera ed eventi internazionali
    venerdì, 10 febbraio 1939
    Muore il papa Pio XI. Gli succede il 2 marzo, dopo un breve conclave, il segretario di Stato Eugenio Pacelli, col nome di Pio XII.
  • Politica, cultura e società
    sabato, 25 febbraio 1939
    Il matrimonio è posto come condizione essenziale per gli avanzamenti di carriera nella pubblica amministrazione (regio decreto legge 25 febbraio 1939, n. 335)
  • Politica estera ed eventi internazionali
    lunedì, 27 febbraio 1939
    Francia e Regno Unito riconoscono l governo franchista
  • Parlamento e istituzioni
    giovedì, 2 marzo 1939
    La Camera dei deputati è sciolta e sono convocati per il giorno 23 marzo il Senato del Regno e la Camera dei fasci e delle corporazioni (regio decreto 2 marzo 1939, n. 348)
  • Parlamento e istituzioni
    giovedì, 2 marzo 1939
    La Camera dei deputati è sciolta. Sono convocati per il 23 marzo il Senato del Regno e la Camera dei fasci e delle corporazioni (regio decreto 2 marzo 1939, n. 348)



I fatti, i documenti e i materiali più significativi relativi alla Camera e al Parlamento, inquadrati nel contesto più ampio della storia italiana e dei principali eventi internazionali, accessibili attraverso una guida temporale multimediale.
Sulla linea temporale, che rappresenta le legislature succedute nei diversi periodi dal Regno alla Repubblica, selezionare una legislatura per accedere ai calendari di fatti ed eventi, articolati in tre aree informative: Parlamento e istituzioni, Politica, cultura e società, Politica estera ed eventi internazionali.

Cronologia

XXIX Legislatura del Regno d'Italia (dal 28 aprile 1934 al 2 marzo 1939)