Vai al sito parlamento.it Vai al sito camera.it

Portale storico della Camera dei deputati

Emilio Broglio

Deputati

Emilio Broglio

 
Nasce a Milano il 3 febbraio 1814
Deceduto a Roma il 21 febbraio 1892
Laurea in Giurisprudenza; Docente universitario, Pubblicista / Giornalista, Economista
Commemorazioni
AP, Camera dei deputati, Discussioni, 22 febbraio 1892
II Legislatura del Regno di Sardegna (01.02.1849 - 30.03.1849)
50

Interventi e citazioni

pagina 1 di 3 accedi alla pagina successiva dell'elenco
  • II Legislatura del Regno di Sardegna
  • Sessione Unica
  • sull'ordine delladiscussione della legge per provvedimenti straordinari di pubblica sicurezza
    pp. 4 pp. 72
  • Sulla interpretazione dell'articolo 53 dello Statuto
    pp. 9
  • √® convalidata la sua elezione pel collegio di Castel San Giovanni
    pp. 11
  • sopra una petizione contro l'elezione del collegio di Montechiaro d'Asti
    pp. 32
  • quella per la strada tra Genova e Piacenza lungo ilBisagno
    pp. 3 pp. 32 pp. 322
  • appoggia la proposta Lanza per il differimento della discussione intorno alla politica del Ministero
    pp. 70
  • riferisce sopra le petizioni di Massia Bartolomeo, di Grondona, di Balbi, Rissetti, Cambiase, Celesia e Costa, di Maria Anna Pizza, di Bessolo Zeffirino, di Bottini Lorenzo, di 600 cittadini che chiedono l'armamento della guardia nazionale
    pp. 115 pp. 116 pp. 117
  • su quella di 10 mila cittadini Genovesi
    pp. 117
  • sopra una petizione per la strada del Monte Ginevro
    pp. 148 pp. 149
  • parla contro la chiusura della discussione di un emendamento al disegno di legge per l'approvazione dell'esercizio provvisorio deibilanci 1849
    pp. 176 pp. 240
  • propone la questione pregiudiziale sull'emendamento dell'onorevole Costa diBeauregard all'Indirizzo di risposta al discorso della Corona
    pp. 248
  • laritira
    pp. 249
  • appoggia il paragrafo IX dell'Indirizzo come √®proposto dalla Commissione, inrisposta al discorso della Corona
    pp. 278
  • riferisce diverse petizioni
    pp. 321
  • altre petizioni
    pp. 332
  • quella del capitano Stefano Carazzo
    pp. 333
  • quella diVittorio Cortese relegato aPinerolo nel 1821per motivi politici
    pp. 333 pp. 334
  • risponde alle osservazioni dell'onorevole Depretis sulla istituzione della Commissione del bilancio
    pp. 372
  • sulla petizione del maggiore Cerroni Riccardo
    pp. 379
  • riferisce diverse petizioni fra cui quella diAllegranza Pietro, canonico
    pp. 381 pp. 382 pp. 383 pp. 384