Vai al sito parlamento.it Vai al sito camera.it

Portale storico della Camera dei deputati

Montecitorio

Una storia per immagini del Palazzo di Montecitorio dal XVI al XX secolo. Dall'originario progetto di Gian Lorenzo Bernini per la costruzione di una dimora per i principi Ludovisi, alla costruzione del nuovo Palazzo del Parlamento, affidata nel 1902 all'architetto Basile, fino alle immagini del Palazzo nel primo Novecento.
 

Stampe e dipinti del Palazzo di Montecitorio

La raccolta di stampe e dipinti realizzati da diversi autori tra XVI e XIX secolo testimonia la fortuna iconografica del palazzo di Montecitorio prima che esso divenisse, nel 1871, sede della Camera dei deputati, e documenta lo stato delle aree circostanti il Palazzo durante l’età moderna. Le immagini derivano dal volume Immagini di Montecitorio pubblicato dalla Camera dei deputati nel 1970.

segui il percorso
  • Particolare della tavola precedente
  • Veduta del Cortile della Curia Innocenziana, nella Piazza di Monte Citorio, col progetto di innalzarvi la Colonna ivi sdraiata
  • Veduta di piazza Colonna
  • Piazza Colonna sù la Via del Corso spianata et ampliata da N. Sig. Papa Alesandro VII
  • Columna Antonini
  • Porta principale del Palazzo della Curia Innocenziana con le sue porte minori Laterali sopra il Monte Citorio
  • Scenographia Machinae qua Clemente XI Pont. Max. An. D. MDCCV Columna cum Stylobata Apotheoseos Imp. T. Aelij Antonini Pij Augusti eruta est e ruderibus Campi Martii
  • Particolare della tavola precedente
 

L'ampliamento del palazzo: il progetto Basile

Nel 1902 il Ministro dei Lavori Pubblici Balenzano affidò a Ernesto Basile i lavori di sistemazione definitiva e di ampliamento del Palazzo del Parlamento. Il progetto, approvato nel 1904, portò alla costruzione di una nuova Aula per la Camera e un nuovo edificio alle spalle del vecchio Palazzo di Montecitorio e comportò , conseguentemente, un imponente intervento urbanistico nell'area circostante. Il percorso presenta un'ampia selezione delle immagini dei progetti di Basile (integralmente disponibili sul sito dell'Archivio storico della Camera), rese disponibili in formato digitale in occasione della mostra "I cento anni dell'Aula di Montecitorio" (20 novembre 2108 – 15 febbraio 2019), realizzata per celebrare il centenario della prima seduta della Camera nella nuova Aula.

segui il percorso
  • Specchiera armadio
  • Ampliamento di Palazzo di Montecitorio, sezione trasversale dell'aula
  • Galleria dei passi perduti. Sospensioni per l'illuminazione elettrica, riquadri centrali.
  • Palazzo di Montecitorio. Tendoni per le tribune dell'aula
  • Targhe e caratteri grafici
  • Candelabri esterni in bronzo
  • Divani per la Galleria dei passi perduti
  • Librerie per le sale delle commissioni
 

Foto del palazzo

Il percorso presenta alcune immagini d’epoca del Palazzo di Montecitorio, del periodo che va dal 1870 ai primi decenni del Novecento. Tra queste, alcune si riferiscono allo stato dei luoghi anteriormente al rifacimento realizzato da Basile, altre documentano i lavori di inizio Novecento e il nuovo Palazzo.

segui il percorso
  • La facciata del nuovo Palazzo, progetto di prospetto sulla piazza
  • Parlamento. Il centro delle demolizioni dietro a Montecitorio
  • Piazza del Parlamento - Visuale d'insieme dall'angolo di Via della Missione
  • Piazza Montecitorio - Prospetto (visuale d'angolo)
  • V. Pica, il prof. Tesorone, l'architetto Basile, D. Trentacoste, Ducrot, attorno a un tavolo
  • Corridoio dei busti
  • I lavori per la nuova Aula di Montecitorio; copertura delle nuove costruzioni fine settembre
  • La fontana demolita per la costruzione dell'aula attuale