Vai al sito parlamento.it Vai al sito camera.it

Portale storico della Camera dei deputati

Documenti ed Atti

XII Legislatura della repubblica italiana

INTERROGAZIONE A RISPOSTA SCRITTA 4/04114 presentata da CONTE GIANFRANCO (FORZA ITALIA) in data 19941012

Ai Ministri dei lavori pubblici e dei beni culturali e ambientali. - Per sapere - premesso che: in base alla legislazione vigente e' previsto che il 2 per cento della spesa complessiva per la realizzazione di opere pubbliche sia destinato alla esecuzione di opere d'arte di abbellimento di edifici e manufatti pubblici di nuova costruzione; tale normativa risulta diffusamente disattesa e questo stato di fatto determina una penalizzazione per gli artisti ed ostacola la diffusione capillare di opere d'arte sul territorio nazionale -: quale sia stata nell'ultimo decennio la concreta applicazione della normativa predetta ed in particolare quale e' stata in tale arco di tempo la spesa effettivamente sostenuta per la realizzazione di opere d'arte connesse ad opere pubbliche; come si intenda operare per correggere in tempi rapidi la eventuale, ma comunque probabilmente assai vasta, disapplicazione del vincolo di destinazione per le opere artistiche del 2 per cento della spesa per opere pubbliche; quali iniziative si intendano adottare per evitare nel futuro la violazione della normativa in oggetto. (4-04114)

Si rende noto che la questione oggetto dell'interrogazione parlamentare e' disciplinata dall'articolo 12 della legge 23.12.93, n. 537, con il quale e' stato stabilito che gli interventi riguardanti gli immobili che interessano il patrimonio storico-artistico delle regioni e di altri soggetti, ex lege 14.3.1968 n. 292, finanziati con gli stanziamenti del cap. di bilancio dello Stato n. 8701 Ministero LL.PP., s'intendono di competenza regionale. Inoltre gli stanziamenti relativi all'esercizio finanziario 1994, dall'1.1.1994, previa riduzione del 15 per cento, sono stati fatti confluire nel "Fondo per il finanziamento dei programmi regionali di sviluppo", di cui all'articolo 9 della legge 16.5.1970, n. 281. La conferenza Stato-regione in data 13.10.'94 ha deliberato il documento che fissa i criteri direttivi per l'applicazione della sopracitata legge, approvando anche la relativa ripartizione dei fondi relativi agli esercizi 1992-93-94. Pertanto con nota n. 4559 del 24.11.'94 si e' provveduto a dare opportune disposizioni per l'applicazione della delibera sopracitata. Il Ministro dei lavori pubblici: Baratta.



 
Cronologia
venerdì 30 settembre
  • Politica, cultura e società
    Il segretario del MSI Gianfranco Fini propone lo scioglimento del partito in Alleanza Nazionale.

venerdì 14 ottobre
  • Politica, cultura e società
    Si svolge uno sciopero generale, organizzato contro la legge finanziaria e il taglio delle pensioni.