Vai al sito parlamento.it Vai al sito camera.it

Portale storico della Camera dei deputati

Documenti ed Atti

XV Legislatura della repubblica italiana

INTERROGAZIONE A RISPOSTA IMMEDIATA IN ASSEMBLEA 3/00226 presentata da VOLONTE' LUCA (UDC (UNIONE DEI DEMOCRATICI CRISTIANI E DEI DEMOCRATICI DI CENTRO)) in data 19/09/2006

Atto Camera Interrogazione a risposta immediata in Assemblea 3-00226 presentata da LUCA VOLONTE' martedì 19 settembre 2006 nella seduta n.037 VOLONTÈ, CASINI, CESA, GIOVANARDI, DRAGO, RONCONI, D'AGRÒ e TASSONE. - Al Presidente del Consiglio dei ministri. - Per sapere - premesso che: ai violenti attacchi subiti dal Papa a seguito del suo intervento all'università di Ratisbona, che hanno destato un manifesto sconcerto e condanna di gran parte dell'opinione pubblica mondiale, sono seguiti gli attentati che hanno colpito le chiese cristiane di Nablus, in Cisgiordania, oltre a numerosi altri episodi di violenza in molti Paesi a maggioranza musulmana; su internet sono comparse nuove minacce legate al discorso del Papa da parte del consiglio dei mujahedin , in cui, «come promesso dal Profeta», si annuncia la prossima conquista di Roma, facendo paventare fortissimi rischi di attentati da parte dei fondamentalisti islamici; le reazioni al discorso del Papa sono state stigmatizzate dall'Unione europea, considerate «sproporzionate ed inaccettabili» dal portavoce del Presidente Barroso; si registra l'assoluto silenzio del Governo rispetto a tale vicenda, ad eccezione del Ministro Di Pietro, che sabato 16 settembre 2006 ha addirittura auspicato le scuse di Benedetto XVI -: quali atti intenda adottare nei confronti di quei Paesi che maggiormente hanno consentito lo svolgersi di manifestazioni apertamente intimidatorie nei confronti del Papa e come giustifichi il silenzio del Governo di una nazione che nel cattolicesimo e nel cristianesimo trova uno degli elementi fondamentali della propria civiltà. (3-00226)





 
Cronologia
sabato 26 agosto
  • Politica, cultura e società
    I consigli di amministrazione di Banca Intesa e Sanpaolo approvano all'unanimità la fusione tra i due istituti.

venerdì 13 ottobre
  • Politica estera ed eventi internazionali
    Il sudcoreano Ban Ki Moon, è il nuovo Segretario generale della Nazioni Unite.