Vai al sito parlamento.it Vai al sito camera.it

Portale storico della Camera dei deputati

XVI Legislatura della Repubblica italiana

Il calendario quotidiano dei lavori, dal 1848 al 2018, con i resoconti stenografici delle sedute dell'Assemblea e degli organi parlamentari dalla I legislatura del Regno di Sardegna alla XVII legislatura della Repubblica.
XI Commissione (Lavoro pubblico e privato)
Seduta di mercoledì 11 novembre 2009
bollettino bollettino
 
Esame e rinvio - Disposizioni in materia di usura e di estorsione, nonché di composizione delle crisi da sovraindebitamento. C. 2364

scheda del dibattito
interventi di: Paola Pelino, Maria Grazia Gatti, Silvano Moffa, Silvano Moffa, Giuseppe Berretta, Teresio Delfino.
 
UFFICIO DI PRESIDENZA INTEGRATO DAI RAPPRESENTANTI DEI GRUPPI

scheda del dibattito
interventi di:
 
Svolgimento e conclusione - Indagine conoscitiva su taluni fenomeni distorsivi del mercato del lavoro (lavoro nero, caporalato e sfruttamento della manodopera straniera).

scheda del dibattito
interventi di: Silvano Moffa.
 
Discussione e approvazione - Disposizioni concernenti l´assegno sostitutivo dell´accompagnatore militare per il 2009. C. 2788

scheda del dibattito
interventi di: Silvano Moffa, Vincenzo Antonio Fontana, Amalia Schirru, Teresio Delfino.
 
Disposizioni per la tutela dei lavoratori dello spettacolo, dell´intrattenimento e dello svago. C. 762

scheda del dibattito
interventi di:
 
Norme sul riconoscimento e sulla promozione del diritto alla formazione e allo sviluppo professionale. C. 1079

scheda del dibattito
interventi di:
Cronologia
domenica 25 ottobre
mercoledì 11 novembre
  • Parlamento e istituzioni
    La Camera approva il disegno di legge di riforma della legge di contabilità e finanza pubblica (C. 2555), che sarà approvato in via definitiva dal Senato il 16 dicembre (Legge 31 dicembre 2009, n. 196).

mercoledì 18 novembre
  • Parlamento e istituzioni

    La Camera approva, con 320 voti favorevoli e 270 contrari, l'articolo unico del d.d.l. di conversione del decreto-legge 25 settembre 2009, n. 135, recante disposizioni urgenti per l'attuazione di obblighi comunitari e per l'esecuzione di sentenze della Corte di giustizia delle Comunità europee (C. 2897), sul quale il Governo ha posto la questione di fiducia.