Vai al sito parlamento.it Vai al sito camera.it

Portale storico della Camera dei deputati

XVI Legislatura della Repubblica italiana

Il calendario quotidiano dei lavori, dal 1848 al 2022, con i resoconti stenografici delle sedute dell'Assemblea e degli organi parlamentari dalla I legislatura del Regno di Sardegna alla XVII legislatura della Repubblica.
IX Commissione (Trasporti, poste e telecomunicazioni)
Seduta di martedì 12 gennaio 2010
bollettino bollettino
 
Esame documento conclusivo - Indagine conoscitiva sul sistema aeroportuale italiano

scheda del dibattito
interventi di: Mario Valducci, Mario Valducci, Carlo Monai, Settimo Nizzi, Mario Valducci, Angelo Compagnon, Aurelio Salvatore Misiti, Giacomo Terranova, Alessandro Montagnoli, Mario Lovelli, Emanuele Fiano, Marco Desiderati, Mario Valducci, Vincenzo Garofalo, Marco Desiderati, Giacomo Terranova, Mario Valducci, Mario Valducci, Vincenzo Garofalo, Alessandro Montagnoli, Marco Desiderati, Carlo Monai, Mario Valducci, Emanuele Fiano, Vincenzo Garofalo, Marco Desiderati, Settimo Nizzi, Mario Lovelli, Alessandro Montagnoli, Mario Valducci, Mario Lovelli, Mario Valducci, Mario Valducci, Mario Lovelli, Michele Pompeo Meta, Carlo Monai, Angelo Compagnon, Roberto Rolando Nicco, Marco Desiderati, Piero Testoni.
 
UFFICIO DI PRESIDENZA INTEGRATO DAI RAPPRESENTANTI DEI GRUPPI

scheda del dibattito
interventi di:
Cronologia
giovedì 17 dicembre
  • Parlamento e istituzioni
    La Camera approva il disegno di legge recante disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale dello Stato (legge finanziaria 2010), (C. 2936) e il disegno di legge recante Bilancio di previsione dello Stato per l'anno finanziario 2010 e bilancio pluriennale per il triennio 2010 - 2012, (C. 2937), che saranno approvati in via definitiva dal Senato il 22 dicembre (leggi 23 dicembre 2009, n. 191 e n. 192).

martedì 19 gennaio
  • Politica estera ed eventi internazionali

    Nell'ambito degli interventi a sostegno della popolazione di Haiti, colpita da un gravissimo terremoto, il Governo annuncia la decisione di sottoscrivere un accordo bilaterale per la cancellazione finale del debito di 40,3 milioni di euro.

    La portaerei della marina militare Cavour parte per Haiti, per concorrere all'opera di ricostruzione e di soccorso alla popolazione.