Vai al sito parlamento.it Vai al sito camera.it

Portale storico della Camera dei deputati

VI Legislatura della Repubblica italiana

Il calendario quotidiano dei lavori, dal 1848 al 2018, con i resoconti stenografici delle sedute dell'Assemblea e degli organi parlamentari dalla I legislatura del Regno di Sardegna alla XVII legislatura della Repubblica.
X Commissione Trasporti e aviazione civile, marina mercantile, poste e telecomunicazioni
Seduta di giovedì 16 maggio 1974
resoconto stenografico
 
Discussione: S. 1452: Istituzione dell'albo nazionale degli autotrasportatori di cose per conto di terzi, disciplina degli autotrasportatori di cose e istituzione di un sistema di tariffe a forcella per i trasporti di merci su strada (1167-B) (Modificato dalla VIII Commissione permanente del Senato)

interventi di: Sebastiano Vincelli, Sebastiano Vincelli, Vittore Catella, Giorgio Guerrini, Corrado Belci, Giovanni Lombardi, Vittorio Korach, Francesco Giulio Baghino, Aurelio Ciacci, Vittore Catella, Giovanni Lombardi, Giuseppe Alessandrini, Francesco Giulio Baghino, Aurelio Ciacci.
 
Discussione: Applicazione dei regolamenti della Comunità economica europea relativi al trasporto di viaggiatori su strada tra gli Stati membri (2480)

interventi di: Sebastiano Vincelli, Sebastiano Vincelli, Vittore Catella, Giorgio Guerrini, Antonio Marzotto Caotorta, Giovanni Lombardi, Antonio Mancini, Aurelio Ciacci, Aurelio Ciacci, Vittore Catella, Giorgio Guerrini, Antonio Marzotto Caotorta, Ferdinando Russo, Francesco Giulio Baghino, Aurelio Ciacci.
Cronologia
domenica 12 maggio
  • Politica, cultura e società
    Si svolge il referendum per l'abrogazione della legge sul divorzio. Il no ottiene il 59,3% dei voti, il sì il 40.7%

lunedì 20 maggio
  • Politica, cultura e società
    La Corte d'assise d'Appello di Genova concede la libertà provvisoria agli otto detenuti del gruppo XXII Ottobre e il nulla osta per il passaporto, dopo che le Brigate rosse hanno comunicato che Mario Sossi è stato condannato a morte. Sossi sarà rilasciato il successivo 23 maggio, senza che gli otto detenuti siano stati liberati.