Vai al sito parlamento.it Vai al sito camera.it

Portale storico della Camera dei deputati

XVI Legislatura della Repubblica italiana

Il calendario quotidiano dei lavori, dal 1848 al 2022, con i resoconti stenografici delle sedute dell'Assemblea e degli organi parlamentari dalla I legislatura del Regno di Sardegna alla XVII legislatura della Repubblica.
IX Commissione (Trasporti, poste e telecomunicazioni)
Seduta di martedì 2 agosto 2011
bollettino bollettino
 
Esame, ai sensi dell'articolo 143, comma 4, del regolamento, e rinvio - Schema di decreto legislativo recante attuazione della direttiva 2009/12/CE, concernente i diritti aeroportuali. Atto n. 380

scheda del dibattito
interventi di: Mario Valducci, Mario Lovelli, Carlo Monai, Mario Valducci, Mario Valducci, Mario Valducci, Mario Lovelli, Michele Pompeo Meta, Marco Desiderati, Carlo Monai, Sandro Biasotti, Luciano Mario Sardelli, Antonello Mereu, Daniele Toto.
 
Sui lavori della Commissione, circa l'espressione del parere sullo schema di decreto legislativo sulla disciplina delle sanzioni per violazioni dei diritti dei passeggeri del trasporto ferroviario

scheda del dibattito
interventi di: Mario Valducci.
 
UFFICIO DI PRESIDENZA INTEGRATO DAI RAPPRESENTANTI DEI GRUPPI

scheda del dibattito
interventi di:
Cronologia
venerdì 29 luglio
  • Politica estera ed eventi internazionali
    Per allentare la tensione sui mercati finanziari il premier spagnolo Zapatero anticipa al 20 novembre le elezioni politiche programmate per la primavera del 2012.

martedì 2 agosto
  • Politica estera ed eventi internazionali

    Gli Stati Uniti raggiungono in extremis un accordo che eleva il tetto del debito pubblico, vincolando l'amministrazione democratica a tagli alla spesa.



venerdì 5 agosto
  • Parlamento e istituzioni
    Il Governo annuncia l'anticipo del pareggio di bilancio al 2011 rispetto al previsto 2014 inserito nella manovra correttiva e la costituzionalizzazione del vincolo di bilancio, riforme del lavoro e liberalizzazioni. Il programma è frutto di un serrato confronto con la Bce, la Germania, la Francia e gli Usa.