Vai al sito parlamento.it Vai al sito camera.it

Portale storico della Camera dei deputati

XVI Legislatura della Repubblica italiana

Il calendario quotidiano dei lavori, dal 1848 al 2018, con i resoconti stenografici delle sedute dell'Assemblea e degli organi parlamentari dalla I legislatura del Regno di Sardegna alla XVII legislatura della Repubblica.
I Commissione (Affari costituzionali, della Presidenza del Consiglio e interni)
XI Commissione (Lavoro pubblico e privato)
Seduta di giovedì 21 febbraio 2013
bollettino bollettino
 
Sui lavori delle Commissioni, in merito alla legittimità dell'esame di alcuni atti del Governo in regime di prorogatio

scheda del dibattito
interventi di: Silvano Moffa, Elisabetta Rampi.
 
Esame e conclusione - Parere favorevole con condizioni - Schema di decreto del Presidente della Repubblica recante Regolamento di riordino del sistema di reclutamento e formazione dei dipendenti pubblici e delle scuole pubbliche di formazione. Atto n. 544

scheda del dibattito
interventi di: Donato Bruno, Silvano Moffa, Giuseppe Calderisi, Amalia Schirru, Mario Tassone, Sesa Amici.
 
Esame e conclusione - Parere favorevole con condizioni - Schema di decreto del Presidente della Repubblica recante Regolamento sui corsi-concorso per funzionari e dirigenti pubblici e sulla Scuola nazionale dell'amministrazione. Atto n. 545

scheda del dibattito
interventi di: Silvano Moffa.
 
UFFICIO DI PRESIDENZA INTEGRATO DAI RAPPRESENTANTI DEI GRUPPI

scheda del dibattito
interventi di:
Cronologia
lunedì 11 febbraio
  • Parlamento e istituzioni

    Il Papa Benedetto XVI annuncia di rinunciare al pontificato in ragione dell'età avanzata.



sabato 23 febbraio
  • Parlamento e istituzioni

    Si svolgono le elezioni politiche.  I votanti per l'elezione della Camera dei deputati sono 35.271.541 (affluenza 75,19%).

    La coalizione di centro-sinistra ottiene la maggioranza assoluta dei seggi alla Camera e quella relativa al Senato. Si profila un quadro politico incerto per la formazione del Governo. I risultati elettorali vedono la significativa affermazione di un nuovo soggetto politico: il Movimento 5 stelle, guidato da Beppe Grillo.