Vai al sito parlamento.it Vai al sito camera.it

Portale storico della Camera dei deputati

XVI Legislatura della Repubblica italiana

Il calendario quotidiano dei lavori, dal 1848 al 2018, con i resoconti stenografici delle sedute dell'Assemblea e degli organi parlamentari dalla I legislatura del Regno di Sardegna alla XVII legislatura della Repubblica.
XI Commissione (Lavoro pubblico e privato)
Seduta di giovedì 25 novembre 2010
bollettino bollettino
 
Esame e rinvio - DL 187/2010 Misure urgenti in materia di sicurezza. C. 3857

scheda del dibattito
interventi di: Massimiliano Fedriga, Elisabetta Rampi, Giovanni Paladini, Giuliano Cazzola, Massimiliano Fedriga, Elisabetta Rampi, Giuliano Cazzola, Gaetano Porcino.
 
Sull´ordine dei lavori, in merito alla convocazione della seduta odirna

scheda del dibattito
interventi di: Cesare Damiano, Massimiliano Fedriga, Nedo Lorenzo Poli, Antonino Foti, Giuliano Cazzola.
 
Esame e conclusione - Parere favorevole con osservazioni - Disciplina dell´attività professionale di costruttore edile e delle attività professionali di completamento e finitura in edilizia. Ulteriore nuovo testo unificato C. 60

scheda del dibattito
interventi di: Gabriella Giammanco, Ivano Miglioli, Giuliano Cazzola.
 
Esame e rinvio - Disposizioni in materia di cumulo tra le prestazioni erogate dall´INAIL e dall´INPS. C. 758

scheda del dibattito
interventi di: Nedo Lorenzo Poli, Giuliano Cazzola.
Cronologia
domenica 21 novembre
  • Politica estera ed eventi internazionali

    Il governo irlandese richiede sostegno finanziario all'UE e ai paesi dell'area dell'euro. I ministri finanziari degli Stati membri dell'UE convengono con la Commissione europea e la BCE sulla la necessità di fornire assistenza all'Irlanda, a salvaguardia della stabilità finanziaria nell'UE e nell'area dell'euro.



domenica 28 novembre
  • Politica estera ed eventi internazionali

    I ministri finanziari dei paesi dell'area dell'euro decidono che il Meccanismo europeo di stabilità (MES) sostituirà l'attuale European Financial Stability Facility (EFSF) a partire da metà 2010 e avrà il compito di fornire assistenza ai paesi dell'area dell'euro in difficoltà finanziarie.