Vai al sito parlamento.it Vai al sito camera.it

Portale storico della Camera dei deputati

III Legislatura della Repubblica italiana

Il calendario quotidiano dei lavori, dal 1848 al 2018, con i resoconti stenografici delle sedute dell'Assemblea e degli organi parlamentari dalla I legislatura del Regno di Sardegna alla XVII legislatura della Repubblica.
vi Commissione finanze e tesoro
Seduta di venerdì 27 gennaio 1961
resoconto stenografico
 
Discussione: Norme intese a snellire la procedura per l'assunzione di mutui a copertura dei disavanzi economici dei bilanci dei comuni e delle provincie (2695)

interventi di: Giuseppe Trabucchi, Michele Troisi, Paolo Angelino, Leonello Raffaelli, Giuseppe Terragni, Michele Tantalo, Athos Valsecchi, Aurelio Curti, Luigi Bima.
 
Discussione: Vendita a trattativa privata a favore della Cassa marittima meridionale dell'area demaniale sita in Napoli, alla località Mandracchio, estesa metri quadrati 1.800 circa e confinante con area demaniale, ex Vico II San Nicola alla Dogana, ex Via San Nicola alla Dogana e Via Guglielmo Marconi, per il prezzo di lire 437.000.000, delle quali lire 350.000.000 da riassegnare al bilancio di spesa del Ministero dei lavori pubblici per la costruzione della nuova sede dell'Ufficio tecnico erariale di Napoli (2703)

interventi di: Michele Troisi, Athos Valsecchi, Francesco Restivo, Giuseppe Terragni, Athos Valsecchi, Vincenzo Raucci.
 
Discussione: S. 1280: Autorizzazione a cedere a titolo gratuito al Centro triestino per la diagnosi e cura dei tumori, alcune aree intavolate al demanio dello Stato, estese complessivamente metri quadrati 2.832 circa, site in Trieste e destinate alla costruzione della sede di tale Centro (2675) (Approvato dalla V Commissione permanente del Senato)

interventi di: Michele Troisi, Paolo Angelino, Athos Valsecchi, Luigi Bima.
Cronologia
sabato 21 gennaio
  • Politica, cultura e società
    Al Comune di Milano si costituisce la prima giunta di centro-sinistra.

venerdì 27 gennaio
  • Politica estera ed eventi internazionali
    Un incontro tra i ministri degli esteri italiano, Segni, e austriaco, Kreisky, per valutare lo stato delle trattative in merito alla situazione altoatesina, si conclude con un insuccesso.

venerdì 3 febbraio
  • Parlamento e istituzioni
    La Camera, al termine di un ampio dibattito sulle mozioni e le interpellanze relative alla questione dell'Alto Adige, approva la mozione democristiana che invita il Governo a proseguire la linea intrapresa di coerenza costituzionale e di responsabile fermezza per il superamento della controversia con l'Austria.