Vai al sito parlamento.it Vai al sito camera.it

Portale storico della Camera dei deputati

XVI Legislatura della Repubblica italiana

Il calendario quotidiano dei lavori, dal 1848 al 2018, con i resoconti stenografici delle sedute dell'Assemblea e degli organi parlamentari dalla I legislatura del Regno di Sardegna alla XVII legislatura della Repubblica.
I Commissione (Affari costituzionali, della Presidenza del Consiglio e interni)
XI Commissione (Lavoro pubblico e privato)
Seduta di martedì 28 febbraio 2012
bollettino bollettino
 
Esame e rinvio - Schema di decreto del Presidente del Consiglio dei ministri concernente la definizione del limite massimo riferito al trattamento economico annuo onnicomprensivo per i pubblici dipendenti indicati nell´articolo 23-ter del decreto-legge 6 dicembre 2011, n. 201, convertito con modificazioni dalla legge 22 dicembre 2011, n. 214. Atto n. 439

scheda del dibattito
interventi di: Donato Bruno, Silvano Moffa, Gianclaudio Bressa, Linda Lanzillotta, David Favia, Pierluigi Mantini, Mario Tassone, Donato Bruno, Linda Lanzillotta, Giulio Santagata, Roberto Zaccaria, Antonino Foti, Pierluigi Mantini, Giuliano Cazzola, Maria Anna Madia, Silvano Moffa, Michele Scandroglio, Giorgio Conte, Silvano Moffa, Linda Lanzillotta, Gianclaudio Bressa, Renato Brunetta, Matteo Bragantini, Pierluigi Mantini, Giulio Santagata, Massimiliano Fedriga, Raffaele Volpi, Mario Tassone, Mauro Libe', Donato Bruno, Renato Brunetta, Linda Lanzillotta, Mario Tassone, Giuliano Cazzola, Matteo Bragantini, Silvano Moffa, Linda Lanzillotta, Giulio Santagata, Doris Lo Moro, Raffaele Volpi, Giuliano Cazzola, Mario Tassone, Pierluigi Mantini, Donato Bruno, Gianclaudio Bressa, Giuseppe Calderisi, Mario Tassone, Linda Lanzillotta, Giovanni Paladini, Matteo Bragantini, Massimiliano Fedriga, Giuliano Cazzola, Renato Brunetta, Mauro Libe', Giulio Santagata, Silvano Moffa.
Cronologia
giovedì 23 febbraio
  • Parlamento e istituzioni
    La Camera approva, con 336 voti favorevoli, 61 contrari e 13 astenuti, l'articolo unico del d.d.l. di conversione del decreto-legge 29 dicembre 2011, n. 216 recante proroga dei termini previsti da disposizioni legislative e differimento di termini relativi all'esercizio di deleghe legislative (C. 4865-B), sul quale il Governo ha posto la questione di fiducia.

giovedì 1° marzo
  • Parlamento e istituzioni
    Il Senato approva, con 237 voti favorevoli, 33 contrari e 2 astenuti, l'emendamento del Governo 1.900, interamente sostitutivo dell'articolo unico del d.d.l. di conversione del decreto-legge 24 gennaio 2012, n. 1, recante disposizioni urgenti per la concorrenza, lo sviluppo delle infrastrutture e la competitività (S. 3110), sul quale il Governo ha posto la questione di fiducia.