Vai al sito parlamento.it Vai al sito camera.it

Portale storico della Camera dei deputati

XVI Legislatura della Repubblica italiana

Il calendario quotidiano dei lavori, dal 1848 al 2018, con i resoconti stenografici delle sedute dell'Assemblea e degli organi parlamentari dalla I legislatura del Regno di Sardegna alla XVII legislatura della Repubblica.
XI Commissione (Lavoro pubblico e privato)
Seduta di giovedì 3 giugno 2010
bollettino bollettino
 
Seguito della discussione congiunta e rinvio - 7-00274

scheda del dibattito
interventi di: Silvano Moffa, Paola Pelino, Giovanni Paladini, Silvano Moffa, Giuliano Cazzola, Giuliano Cazzola, Marialuisa Gnecchi, Maria Grazia Gatti, Alessia Maria Mosca, Paola Pelino, Amalia Schirru, Silvano Moffa, Lucia Codurelli, Silvano Moffa, Marialuisa Gnecchi, Elisabetta Rampi, Lucia Codurelli, Paola Pelino, Paola Pelino, Lucia Codurelli, Giuliano Cazzola, Silvano Moffa, Paola Pelino, Lucia Codurelli, Giovanni Paladini, Silvano Moffa, Paola Pelino, Cesare Damiano, Gaetano Porcino, Teresio Delfino, Lucia Codurelli, Giovanni Paladini, Barbara Saltamartini, Massimiliano Fedriga.
 
UFFICIO DI PRESIDENZA INTEGRATO DAI RAPPRESENTANTI DEI GRUPPI

scheda del dibattito
interventi di:
 
Esame e conclusione - Parere favorevole - Princìpi fondamentali in materia di governo delle attività cliniche. Nuovo testo unificato C. 799

scheda del dibattito
interventi di: Vincenzo Antonio Fontana, Amalia Schirru, Silvano Moffa.
Cronologia
giovedì 27 maggio
  • Parlamento e istituzioni

    La Camera approva il disegno di legge recante un piano straordinario contro le mafie, nonchè delega al Governo in materia di normativa antimafia (C. 3290), che sarà approvato in via definitiva dal Senato il 3 agosto (legge 13 agosto 2010, n. 136).



giovedì 3 giugno
  • Parlamento e istituzioni
    La Camera approva la proposta di legge recante disposizioni in favore dei familiari delle vittime e in favore dei superstiti del disastro ferroviario di Viareggio (C. 3007), che sarà approvata in via definitiva dal Senato il 24 giugno (legge 7 luglio 2010, n. 106).

giovedì 10 giugno
  • Parlamento e istituzioni
    Il Senato approva, con 164 voti favorevoli e 25 contrari, l'emendamento 1.1000 del Governo, interamente sostitutivo dell'articolo unico del d.d.l. recante norme in materia di intercettazioni telefoniche, telematiche e ambientali (S. 1611), sul quale il Governo ha posto la questione di fiducia.