Vai al sito parlamento.it Vai al sito camera.it

Portale storico della Camera dei deputati

XVI Legislatura della Repubblica italiana

Il calendario quotidiano dei lavori, dal 1848 al 2022, con i resoconti stenografici delle sedute dell'Assemblea e degli organi parlamentari dalla I legislatura del Regno di Sardegna alla XVII legislatura della Repubblica.
IX Commissione (Trasporti, poste e telecomunicazioni)
Seduta di giovedì 5 luglio 2012
bollettino bollettino
 
Discussione e rinvio - 7-00903

scheda del dibattito
interventi di: Jonny Crosio, Vincenzo Garofalo, Daniele Toto, Antonello Mereu, Carlo Monai, Mario Lovelli, Mario Valducci, Mario Valducci, Paolo Gentiloni Silveri, Jonny Crosio, Mario Lovelli, Renzo Lusetti.
 
Sui lavori della Commissione

scheda del dibattito
interventi di: Mario Valducci.
 
Esame e conclusione - Parere favorevole - DL 63/12: Disposizioni urgenti in materia di riordino dei contributi alle imprese editrici, nonché di vendita della stampa quotidiana e periodica e di pubblicità istituzionale. C. 5322

scheda del dibattito
interventi di: Daniele Toto, Marco Desiderati, Mario Valducci.
 
Disposizioni per lo sviluppo dei servizi elettronici e digitali. C. 4891

scheda del dibattito
interventi di:
Cronologia
martedì 3 luglio
  • Parlamento e istituzioni
    Alla Camera si svolge il dibattito sulla mozione di sfiducia, presentata dai deputati Dozzo (LNP), Donadi (IDV) ed altri (1-01074) nei confronti del Ministro del lavoro e delle politiche sociali, Elsa Fornero. La mozione è respinta con 88 voti favorevoli e 435 contrari.

    Massimo Donadi Elsa Fornero Gianpaolo Dozzo
giovedì 5 luglio
  • Politica, cultura e società

    Il Consiglio direttivo della BCE riduce di 25 punti base il tasso di interesse di riferimento, portandolo al minimo storico dello 0,75%. Abbassa inoltre il tasso sui depositi presso la banca centrale e quello sulle operazioni di rifinanziamento marginale.



lunedì 9 luglio
  • Parlamento e istituzioni
    Il Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, invia ai Presidenti delle Camere una lettera, in cui sollecita la presentazione in Parlamento di una proposta di riforma della legge vigente per l’elezione della Camera e del Senato, in base alla volontà di riforma espressa da tutte le forze politiche al Capo dello Stato.

    Giorgio Napolitano