Vai al sito parlamento.it Vai al sito camera.it

Portale storico della Camera dei deputati

XVI Legislatura della Repubblica italiana

Il calendario quotidiano dei lavori, dal 1848 al 2018, con i resoconti stenografici delle sedute dell'Assemblea e degli organi parlamentari dalla I legislatura del Regno di Sardegna alla XVII legislatura della Repubblica.
XI Commissione (Lavoro pubblico e privato)
Seduta di mercoledì 5 ottobre 2011
bollettino bollettino
 
Esame e rinvio - In sede consultiva: Nota di aggiornamento del Documento di Economia e Finanza 2011. Doc. LVII, n. 4-bis

scheda del dibattito
interventi di: Giuliano Cazzola, Silvano Moffa, Silvano Moffa, Giulio Santagata, Maria Grazia Gatti, Massimiliano Fedriga, Lucia Codurelli, Cesare Damiano, Giuliano Cazzola, Luigi Bobba, Marialuisa Gnecchi, Silvano Moffa, Giuliano Cazzola, Massimiliano Fedriga, Antonino Foti, Giulio Santagata.
 
Svolgimento e conclusione - Indagine conoscitiva sul mercato del lavoro tra dinamiche di accesso e fattori di sviluppo.

scheda del dibattito
interventi di: Giuliano Cazzola, Tea Albini, Luigi Bobba, Silvano Moffa.
 
UFFICIO DI PRESIDENZA INTEGRATO DAI RAPPRESENTANTI DEI GRUPPI

scheda del dibattito
interventi di:
 
Esame congiunto e rinvio - Legge comunitaria 2011. C. 4623

scheda del dibattito
interventi di: Silvano Moffa, Vincenzo Antonio Fontana, Elisabetta Rampi, Barbara Saltamartini, Giuliano Cazzola, Silvano Moffa, Alessia Maria Mosca, Maria Grazia Gatti, Elisabetta Rampi, Silvano Moffa, Vincenzo Antonio Fontana.
Cronologia
martedì 4 ottobre
  • Parlamento e istituzioni
    Il Parlamento riunito in seduta comune elegge Ettore Adalberto Albertoni componente del Consiglio Superiore della Magistratura.

mercoledì 5 ottobre
  • Parlamento e istituzioni
    Il Parlamento riunito in seduta comune elegge al quarto scrutinio Sergio Mattarella giudice della Corte Costituzionale.

    Sergio Mattarella
martedì 11 ottobre
  • Parlamento e istituzioni
    L'Assemblea della Camera respinge l'articolo 1 del disegno di legge, già approvato dal Senato, recante Rendiconto generale dell'Amministrazione dello Stato per l'esercizio finanziario 2010 (C. 4621).