Vai al sito parlamento.it Vai al sito camera.it

Portale storico della Camera dei deputati

XVI Legislatura della Repubblica italiana

Il calendario quotidiano dei lavori, dal 1848 al 2018, con i resoconti stenografici delle sedute dell'Assemblea e degli organi parlamentari dalla I legislatura del Regno di Sardegna alla XVII legislatura della Repubblica.
Commissione speciale per l'esame di disegni di legge di conversione di decreti-legge
Seduta di mercoledì 7 maggio 2008
bollettino bollettino
 
Elezione del presidente

scheda del dibattito
interventi di: Antonio Mazzocchi.
 
Elezione dei vicepresidenti e dei segretari

scheda del dibattito
interventi di: Marino Zorzato.
 
UFFICIO DI PRESIDENZA INTEGRATO DAI RAPPRESENTANTI DEI GRUPPI

scheda del dibattito
interventi di:
Cronologia
mercoledì 30 aprile
  • Parlamento e istituzioni

    Il deputato Gianfranco Fini (PdL) è eletto Presidente della Camera al quarto scrutinio.



    Gianfranco Fini
mercoledì 7 maggio
  • Parlamento e istituzioni
    Il Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano conferisce a Silvio Berlusconi (PdL) l’incarico di formare il Governo. Berlusconi accetta e consegna contestualmente la lista dei ministri del suo quarto Ministero sostenuto da PdL, Lega Nord e MPA.

    Silvio Berlusconi Giorgio Napolitano
  • Politica estera ed eventi internazionali
    Dmitrij Medvedev succede a Vladimir Putin alla Presidenza della Federazione russa. L’8 maggio Putin è eletto Primo ministro.

martedì 13 maggio
  • Parlamento e istituzioni
    Il Presidente del Consiglio Berlusconi si presenta alla Camera per illustrare il programma del Governo. La seduta viene sospesa per consentirgli di recarsi, secondo la prassi, al Senato per depositare il testo delle dichiarazioni programmatiche. Alla Camera si svolge la discussione sulle comunicazioni del Governo. La mozione di fiducia (1-00003), presentata dai deputati Cicchitto (PdL), Cota (LNP) e Lo Monte (Misto) è approvata con 335 voti favorevoli, 275 contrari e 1 astenuto.

    Fabrizio Cicchitto Roberto Cota Carmelo Lo Monte Silvio Berlusconi