Vai al sito parlamento.it Vai al sito camera.it

Portale storico della Camera dei deputati

IV Legislatura della Repubblica italiana

16.05.1963 - 04.06.1968

1963

 
  • 16 maggio
  • termina il mandato

    Gaetano Fiorentino per dimissioni e gli subentra Mario Ottieri (proclamato mercoledì 26 giugno 1963)
  • 26 giugno
  • inizia il mandato

    Alcide Malagugini, Emilio d'Amore, Carlo Sanna, Giuseppe Brighenti, Elvo Tempia Valenta, Simone De Florio, Ugo Spagnoli, Marcella Balconi, Oddino Bo, Giuseppe Biancani, Carlo Scotoni, Luigi Napolitano, Silvio Antonini, Giovanni Messe, Maria Bernetic, Ado Guido Di Mauro, Ugo Marchesi, Aldo Cetrullo, Giovannino Loreti, Gianfranco Rossinovich, Leonello Raffaelli, Giovanni Serbandini, Antonio Montanti, Francesco Ferrari, Veniero Accreman, Ferruccio Biagini, Giovanni Grilli, Silvio Leonardi, Attilio Manenti, Beniamino Finocchiaro, Giuseppe Averardi, Enrico Quaranta
  • 21 luglio
  • termina il mandato

    Antonino Dante per decesso e gli subentra Giuseppe Azzaro (proclamato giovedì 25 luglio 1963)
  • 06 agosto
  • termina il mandato

    Vittorio Fossombroni per decesso e gli subentra Emilio Pucci (proclamato martedì 17 settembre 1963)
  • 21 ottobre
  • termina il mandato

    Rinaldo Del Bo per dimissioni e gli subentra Piero Malvestiti (proclamato giovedì 24 ottobre 1963)
  • 13 dicembre
  • termina il mandato

    Filippo Anfuso per decesso e gli subentra Orazio Santagati (proclamato martedì 17 dicembre 1963)
 

1964

 
  • 16 marzo
  • termina il mandato

    Pietro Bucalossi per dimissioni e gli subentra Virgilio Ferrari (proclamato martedì 17 marzo 1964)
  • 17 aprile
  • termina il mandato

    Francesco Ferrari per decesso e gli subentra Giancarlo Morelli (proclamato giovedì 23 aprile 1964)
  • 18 maggio
  • termina il mandato

    Matteo Agosta per decesso e gli subentra Nicola Cavallaro (proclamato giovedì 21 maggio 1964)
  • 26 maggio
  • termina il mandato

    Giovanni Grilli per dimissioni e gli subentra Vincenzo Corghi (proclamato giovedì 4 giugno 1964)
  • 27 luglio
  • termina il mandato

    Salvatore Aldisio per decesso e gli subentra Francesco Barbaccia (proclamato giovedì 30 luglio 1964)
  • 21 agosto
  • termina il mandato

    Palmiro Togliatti per decesso e gli subentra Enea Baldini (proclamato mercoledì 26 giugno 1963) Angelo La Bella (proclamato giovedì 3 settembre 1964) Pasqualino Pasqualicchio (proclamato mercoledì 26 giugno 1963)
  • 03 settembre
  • termina il mandato

    Guido Cortese per decesso e gli subentra Nicola Cariota Ferrara (proclamato venerdì 4 settembre 1964)
  • 17 settembre
  • termina il mandato

    Nicola Pistelli per decesso e gli subentra Goffredo Nannini (proclamato mercoledì 23 settembre 1964)
  • 24 ottobre
  • termina il mandato

    Ezio Vigorelli per decesso e gli subentra Guido Bernardi (proclamato mercoledì 28 ottobre 1964)
  • 05 novembre
  • termina il mandato

    Piero Malvestiti per decesso e gli subentra Edgardo Castelli (proclamato venerdì 6 novembre 1964)
  • 27 dicembre
  • termina il mandato

    Giuseppe Saragat perchè eletto presidente della repubblica e gli subentra Pietro Bucalossi (proclamato mercoledì 26 giugno 1963) Giuseppe De Grazia (proclamato mercoledì 20 gennaio 1965) Umberto Righetti (proclamato mercoledì 26 giugno 1963)
 

1965

 
  • 23 febbraio
  • termina il mandato

    Giovanni Bovetti per dimissioni e gli subentra Gian Aldo Arnaud (proclamato giovedì 25 febbraio 1965)
  • 02 marzo
  • termina il mandato

    Guglielmo Ghislandi per decesso e gli subentra Gianni Savoldi (proclamato giovedì 4 marzo 1965)
  • 16 marzo
  • termina il mandato

    Giovanni Arenella per decesso e gli subentra Giuseppe Abbruzzese (proclamato giovedì 25 marzo 1965)
  • 19 marzo
  • termina il mandato

    Alfredo De Polzer per decesso e gli subentra Maruzza Astolfi (proclamata giovedì 25 marzo 1965)
  • 20 maggio
  • termina il mandato

    Ugo Perinelli per annullamento elezione e gli subentra Dino Moro (proclamato giovedì 20 maggio 1965)
  • 23 settembre
  • termina il mandato

    Nicola Crapsi per decesso e gli subentra Giulio Tedeschi (proclamato giovedì 30 settembre 1965)
  • 01 novembre
  • termina il mandato

    Elisabetta Conci per decesso e le subentra Aldo Tenaglia (proclamato mercoledì 17 novembre 1965)
 

1966

 
  • 13 gennaio
  • termina il mandato

    Giorgio Vestri per dimissioni e gli subentra Vasco Palazzeschi (proclamato venerdì 14 gennaio 1966)
  • 19 febbraio
  • termina il mandato

    Luciano Romagnoli per decesso e gli subentra Teodoro Bigi (proclamato giovedì 3 marzo 1966)
  • 25 aprile
  • termina il mandato

    Corrado Gex per decesso
  • 08 settembre
  • termina il mandato

    Domenico Colasanto per decesso e gli subentra Ferdinando d'Ambrosio (proclamato mercoledì 14 settembre 1966)
  • 13 settembre
  • termina il mandato

    Luciano Paolicchi per dimissioni e gli subentra Vittorio Galluzzi (proclamato mercoledì 14 settembre 1966)
  • 06 dicembre
  • termina il mandato

    Mario Alicata per decesso e gli subentra Ermanno Benocci (proclamato martedì 13 dicembre 1966) Salvatore Mariconda (proclamato mercoledì 26 giugno 1963)
  • 24 dicembre
  • termina il mandato

    Alcide Malagugini per decesso e gli subentra Michele Achilli (proclamato giovedì 12 gennaio 1967)
 

1967

 
  • 06 marzo
  • termina il mandato

    Pancrazio Antonino De Pasquale per dimissioni e gli subentra Giuseppe Antonio Bottaro (proclamato mercoledì 8 marzo 1967)
  • 05 aprile
  • termina il mandato

    Bartolomeo Cannizzo per decesso e gli subentra Sebastiano Fulci (proclamato martedì 11 aprile 1967)
  • 13 aprile
  • termina il mandato

    Mario Ottieri per dimissioni e gli subentra Raffaele Chiarolanza (proclamato martedì 18 aprile 1967)
  • 11 maggio
  • termina il mandato

    Filippo Guerrieri per decesso e gli subentra Ettore Spora (proclamato mercoledì 17 maggio 1967)
  • 29 maggio
  • termina il mandato

    Raffaele Leone per decesso e gli subentra Giuseppe Sasso (proclamato mercoledì 31 maggio 1967)
  • 29 giugno
  • termina il mandato

    Renzo Laconi per decesso e gli subentra Giovanni Battista Melis (proclamato mercoledì 5 luglio 1967)
  • 05 luglio
  • termina il mandato

    Giovanni Battista Melis per dimissioni e gli subentra Angiola Maria Costa Massucco (proclamata mercoledì 5 luglio 1967)
  • 07 luglio
  • termina il mandato

    Edoardo Angelo Martino per dimissioni e gli subentra Giuseppe Armosino (proclamato mercoledì 12 luglio 1967)
  • 21 luglio
  • termina il mandato

    Gaetano Martino per decesso e gli subentra Letterio La Spada (proclamato mercoledì 26 luglio 1967)
  • 11 agosto
  • termina il mandato

    Vincenzo Sangalli per decesso e gli subentra Pietro Valeggiani (proclamato giovedì 21 settembre 1967)
  • 26 agosto
  • termina il mandato

    Giovanni Leone perchè nominato senatore a vita e gli subentra Vittorio De Stasio (proclamato giovedì 21 settembre 1967)
  • 20 ottobre
  • termina il mandato

    Riccardo Fabbri per decesso e gli subentra Oreste Lizzadri (proclamato sabato 21 ottobre 1967)
  • 23 dicembre
  • termina il mandato

    Nicola Galdo per decesso e gli subentra Ferdinando Di Nardo (proclamato giovedì 11 gennaio 1968)
 

1968

 
  • 21 gennaio
  • termina il mandato

    Alfredo Cucco per decesso e gli subentra Edoardo Marino (proclamato mercoledì 24 gennaio 1968)
  • 10 marzo
  • termina il mandato

    Vittorio Zincone per decesso
  • 11 aprile
  • termina il mandato

    Alfredo Amatucci per dimissioni per incompatibilita'

Le legislature

 
Resoconti stenografici