Vai al sito parlamento.it Vai al sito camera.it

Portale storico della Camera dei deputati

XIV Legislatura della Repubblica italiana

dal 30 maggio 2001 al 27 aprile 2006
Tipo di elezioni: Misto: maggioritario e proporzionale (1994-2005) Presidenze Camera: Pier Ferdinando Casini

scheda della legislatura
2001
  • Parlamento e istituzioni
    mercoledì, 30 maggio 2001
    In Parlamento si svolge la seduta inaugurale della XIV legislatura. Marcello Pera (FI) è eletto Presidente del Senato al primo scrutinio, con 178 voti su 319 votanti.
  • Parlamento e istituzioni
    giovedì, 31 maggio 2001
    Pier Ferdinando Casini (CCD-CDU) è eletto Presidente della Camera dei deputati, al quarto scrutinio, con 343 voti su 597 votanti.
  • Politica estera ed eventi internazionali
    giovedì, 7 giugno 2001
    In Irlanda si svolge il referendum sulla ratifica del trattato di Nizza: il paese esprime un voto negativo.
  • Parlamento e istituzioni
    sabato, 9 giugno 2001
    Il Presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi conferisce a Silvio Berlusconi (FI) l'incarico di formare il nuovo Governo.
  • Parlamento e istituzioni
    domenica, 10 giugno 2001
    Silvio Berlusconi (FI) scioglie positivamente la riserva e forma il suo secondo Ministero.
  • Politica estera ed eventi internazionali
    venerdì, 15 giugno 2001
    Il Consiglio europeo di Göteborg, in Svezia, trova un accordo per portare a buon fine l'allargamento dell'Ue, adotta una strategia per lo sviluppo sostenibile e  approva gli indirizzi di massima per le politiche economiche.
  • Parlamento e istituzioni
    lunedì, 18 giugno 2001
    Il Presidente del Consiglio si presenta al Senato per esporre il programma di Governo e, secondo la prassi, consegna alla Camera il testo delle dichiarazioni programmatiche. Al Senato si svolge la discussione sulle comunicazioni del Governo. La mozione di fiducia (1-00005) presentata da Schifani (FI), Nania (AN), D'Onofrio (UDC), Moro (LN), Del Pennino (Misto) e Crinò (Misto) è approvata con 175 voti favorevoli, 133 contrari e 5 astenuti.
  • Parlamento e istituzioni
    mercoledì, 20 giugno 2001
    Alla Camera si svolge la discussione sulle comunicazioni del Governo. La mozione di fiducia presentata da Vito (FI) ed altri (1-00007) è approvata con 351 voti favorevoli e 261 contrari.
  • Parlamento e istituzioni
    giovedì, 28 giugno 2001
    Il governo vara le c.d. misure dei «cento giorni» per consentire la ripresa dell'economia, fra le quali figurano: la detassazione degli utili reinvestiti (Tremonti-bis) e una sanatoria per le aziende che abbandonano il sommerso.
  • Parlamento e istituzioni
    giovedì, 28 giugno 2001
    Il Parlamento in seduta comune elegge, al primo scrutinio, Rocco Mauro componente del Consiglio superiore della magistratura.
  • Politica, cultura e società
    mercoledì, 11 luglio 2001
    In un'intervista al Tg1 il Ministro dell'economia, Giulio Tremonti, citando dati della Ragioneria dello Stato e della Banca d'Italia, annuncia un deficit pari a circa 62 mila miliardi. Per l'opposizione il deficit non supera i 20 mila miliardi.
  • Politica, cultura e società
    sabato, 14 luglio 2001
    Nasce la Margherita, soggetto politico «unitario», che si fonda sulle culture dei quattro partiti aderenti: Democratici, Ppi, UdEur e Rinnovamento italiano.
  • Politica, cultura e società
    giovedì, 19 luglio 2001
    A Genova si aprono i lavori del G8. Nel corso delle tre giornate si registrano gravi scontri tra le forze dell'ordine e i circa 150 mila manifestanti, confluiti per protestare contro la globalizzazione. Il bilancio finale è di un morto, quasi seicento feriti e oltre duecento persone arrestate.
  • Politica, cultura e società
    domenica, 22 luglio 2001
    Muore, a Milano, Indro Montanelli, decano dei giornalisti italiani.
  • Parlamento e istituzioni
    mercoledì, 25 luglio 2001
    La Camera approva la proposta di legge: Istituzione di una Commissione parlamentare di inchiesta sull' affare Telekom-Serbia (AC 437), che sarà approvata dal Senato l'8 maggio 2002 (legge 21 maggio 2002, n. 99). La Commissione approva la relazione finale nella seduta del 28 aprile 2004.
  • Politica, cultura e società
    sabato, 28 luglio 2001
    La Pirelli SpA di Marco Tronchetti Provera, insieme a Edizione holding di proprietà della famiglia Benetton, acquista il 22,5% dell'Olivetti dalla lussemburghese Bell, che a sua volta possiede la maggioranza di Telecom Italia SpA.
  • Parlamento e istituzioni
    mercoledì, 1° agosto 2001
    Il Presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi nomina Rita Levi Montalcini, neurobiologa, senatore a vita per altissimi meriti in campo scientifico e sociale.
  • Politica estera ed eventi internazionali
    lunedì, 27 agosto 2001
    Il Ministro degli esteri Renato Ruggiero si reca in missione in Medio Oriente per riportare al dialogo israeliani e palestinesi. Ruggiero incontra il leader palestinese Arafat e il Ministro degli esteri israeliano Peres.
  • Politica estera ed eventi internazionali
    martedì, 11 settembre 2001
    Negli Stati Uniti quattro gruppi di terroristi islamici, dirottano aerei di linea statunitensi dirigendoli contro quattro obiettivi, colpendone tre: il Pentagono a Washington ed entrambe le Torri Gemelle di New York. Perdono la vita più di 3000 persone. Gli attentati saranno rivendicati in un video da Osama Bin Laden fondamentalista islamico, capo della rete terroristica di al-Qāeda.
  • Parlamento e istituzioni
    mercoledì, 12 settembre 2001
    Il presidente del Consiglio Berlusconi riferisce alla Camera posizioni e iniziative del Governo a seguito degli attacchi terroristici negli Stati Uniti e assicura che in Italia sono state messe in atto tutte le misure di sicurezza per prevenire attentati terroristici. Ribadisce il sostegno dell'Italia agli Stati Uniti.
  • Politica estera ed eventi internazionali
    giovedì, 20 settembre 2001
    Si riunisce a Berlino, in Germania, il Consiglio europeo straordinario per analizzare la situazione internazionale dopo gli attentati negli Stati Uniti dell'11 settembre.
  • Politica estera ed eventi internazionali
    mercoledì, 3 ottobre 2001
    A seguito degli attentati dell'11 settembre, il Consiglio atlantico riconosce, per la prima volta nella storia dell'Alleanza, l'esistenza delle condizioni per l'applicazione dell'articolo 5 del Trattato, ai sensi del quale un attacco armato contro un membro dell'Alleanza deve essere considerato come un attacco contro tutti i membri dell'Alleanza stessa.
  • Politica estera ed eventi internazionali
    domenica, 7 ottobre 2001
    In risposta agli attentati dell'11 settembre 2001, gli Stati Uniti e la Gran Bretagna bombardano l'Afghanistan, per rovesciare il regime islamico integralista dei talebani, accusati di sostenere la rete terroristica internazionale al-Qaeda di Osama Bin Laden ideatore degli attentati. L'intervento militare prende il nome di Enduring Freedom.
  • Politica, cultura e società
    lunedì, 8 ottobre 2001
    Sulla pista dell'aeroporto di Linate, a Milano, un aeromobile della compagnia aerea SAS entra in collisione con un aereo Cessna entrato erroneamente in pista a causa della fitta nebbia e si schianta contro l'edificio adibito allo smistamento dei bagagli situato sul prolungamento della pista. Nel grave incidente perdono la vita 118 persone.
  • Politica estera ed eventi internazionali
    martedì, 9 ottobre 2001
    Il Presidente del Consiglio Berlusconi esprime - alla Camera - apprezzamento per la volontà del Presidente degli Stati Uniti di creare un'ampia coalizione internazionale per contrastare il terrorismo. Camera e Senato approvano le mozioni di maggioranza e quella di DS, Margherita e SDI di appoggio all'intervento militare in Afghanistan. Verdi, Pdci e Prc votano contro.
  • Parlamento e istituzioni
    mercoledì, 17 ottobre 2001
    La Camera approva il disegno di legge: Infrastrutture ed insediamenti produttivi strategici (A.C. 1516), che sarà approvato dal Senato il 6 dicembre 2001 (legge 21 dicembre 2001, n. 443 - Legge obiettivo).
  • Parlamento e istituzioni
    giovedì, 18 ottobre 2001
    A seguito dei risultati del referendum del 7 ottobre è promulgata la legge costituzionale: Modifiche al titolo V della parte seconda della Costituzione (legge costituzionale 18 ottobre 2001, n.3).
  • Politica, cultura e società
    domenica, 21 ottobre 2001
    In base al censimento generale della popolazione condotto dall'Istat i residenti in Italia sono pari a 56.996.000.
  • Parlamento e istituzioni
    giovedì, 25 ottobre 2001
    La Camera approva, con 331 voti favorevoli, 237 contrari e 1 astenuto, la questione di fiducia posta dal Governo sull'approvazione, senza subemendamenti ed articoli aggiuntivi, dell'emendamento Dis. 1.1 del Governo, interamente sostitutivo dell'articolo unico del disegno di legge AC 1654 di conversione in legge del D.L. 25 settembre 2001, n. 350, Disposizioni urgenti in vista dell'introduzione dell'euro.
  • Politica estera ed eventi internazionali
    mercoledì, 7 novembre 2001
    Camera e Senato approvano l'invio di militari italiani in Afghanistan. I due documenti della maggioranza e dell'Ulivo sono approvati separatamente e con astensioni incrociate. Si oppongono Rifondazione comunista, Verdi, Comunisti italiani, sinistra Ds.
  • Parlamento e istituzioni
    giovedì, 15 novembre 2001
    La Camera approva, con 318 voti favorevoli, 221 contrari e 1 astenuto, la questione di fiducia posta dal Governo sull'approvazione, senza emendamenti, subemendamenti ed articoli aggiuntivi, dell'articolo unico del disegno di legge AC 1876 di conversione in legge del D.L. 18 settembre 2001, n. 347, Interventi urgenti in materia di spesa sanitaria, nel testo della Commissione, identico a quello approvato dal Senato.
  • Politica, cultura e società
    domenica, 18 novembre 2001
    Al congresso nazionale dei Ds, a Pesaro, Piero Fassino è eletto nuovo segretario del partito. Massimo D'Alema è confermato alla presidenza.
  • Parlamento e istituzioni
    martedì, 20 novembre 2001
    La Camera approva la proposta di legge: Diritto di voto dei cittadini italiani residenti all'estero (A.C. 339) ed abbinata (A.C. 380), che sarà approvata dal Senato il 20 dicembre (legge 27 dicembre 2001, n. 459).
  • Parlamento e istituzioni
    martedì, 4 dicembre 2001
    Il Senato discute la mozione 1-00035 e l'interrogazione 3-00225 con le quali si chiede al Governo di revocare le funzioni di sottosegretario all'interno a Carlo Taormina. Nel corso della seduta è data comunicazione delle dimissioni del sottosegretario.
  • Parlamento e istituzioni
    mercoledì, 5 dicembre 2001
    Il Ministro della giustizia Castelli rinnova in Aula al Senato le critiche ai magistrati della Procura milanese. Angius, capogruppo dei senatori Ds, chiede le sue dimissioni.
  • Politica estera ed eventi internazionali
    venerdì, 7 dicembre 2001
    L'Italia si oppone al mandato di cattura europeo, e propone di restringere il numero dei reati per i quali può essere applicato.
  • Politica, cultura e società
    lunedì, 10 dicembre 2001
    La Fiat annuncia un drastico piano di ristrutturazione per fare fronte alla crisi del mercato dell'auto: in due anni previste razionalizzazioni in diciotto stabilimenti, due dei quali in Italia.
  • Politica estera ed eventi internazionali
    martedì, 11 dicembre 2001
    Al termine di un incontro a Roma tra Berlusconi e il premier belga Verhofstadt, presidente di turno dell'Ue, l'Italia accetta il mandato di cattura internazionale che entrerà in vigore, però, solo dopo la modifica della Costituzione italiana.
  • Parlamento e istituzioni
    mercoledì, 12 dicembre 2001
    La Camera approva il disegno di legge di conversione, con modificazioni, del decreto-legge n. 374 del 2001: Disposizioni urgenti per contrastare il terrorismo internazionale, che sarà approvato dal Senato il 13 dicembre (A.C. 1797-B) (legge 15 dicembre 2001, n. 438).
  • Parlamento e istituzioni
    giovedì, 13 dicembre 2001
    Il Consiglio dei ministri approva un disegno di legge costituzionale che devolve competenze esclusive alle Regioni in materia di scuola, sanità e polizia locale.
  • Politica estera ed eventi internazionali
    venerdì, 14 dicembre 2001
    Al vertice europeo di Laeken, in Belgio, i Paesi membri dell'Ue sottoscrivono una dichiarazione che prevede l'allargamento dell'Unione a nuovi Stati e la creazione di una convenzione per le riforme dei trattati che si insedierà il 15 marzo 2002. Presidente della Convenzione è il francese Valéry Giscard d'Estaing, Giuliano Amato è vicepresidente.
  • Politica, cultura e società
    domenica, 16 dicembre 2001
    A Bellaria si chiude il congresso dei Comunisti italiani. Oliviero Diliberto è confermato segretario, Armando Cossutta presidente.
  • Politica estera ed eventi internazionali
    giovedì, 20 dicembre 2001
    L' ONU approva la risoluzione n. 1386, che autorizza la missione ISAF (International Security Assistance Force), sotto comando britannico a operare nell'area di Kabul per il mantenimento di un ambiente sicuro a tutela dell'Autorità provvisoria afghana e del personale ONU presente nel Paese.



2002
  • Politica estera ed eventi internazionali
    martedì, 1° gennaio 2002
    Nei 12 Stati membri dell'Ue che hanno aderito all'Unione economica e monetaria entrano in circolazione i biglietti e le monete in euro.
  • Parlamento e istituzioni
    domenica, 6 gennaio 2002
    Il Ministro degli esteri Ruggiero si dimette per divergenze con le critiche espresse dai ministri Bossi, Martino e Tremonti all'euro. Il Presidente del Consiglio Berlusconi, dopo aver tentato una mediazione, assume l'interim del dicastero.
  • Politica, cultura e società
    giovedì, 21 febbraio 2002
    Dopo il rifiuto del Governo di stralciare la riforma dell'articolo 18 dello Statuto dei lavoratori dalla più generale riforma del mercato del lavoro i sindacati si dividono: la CGIL si dichiara indisponibile a proseguire le trattative.
  • Politica estera ed eventi internazionali
    giovedì, 28 febbraio 2002
    L'euro diventa l'unica moneta a corso legale a seguito della fine del periodo di doppia circolazione.
  • Politica, cultura e società
    martedì, 19 marzo 2002
    A Bologna viene assassinato dalle Brigate rosse il professor Marco Biagi, giurista del lavoro e consulente del ministero del lavoro.
  • Parlamento e istituzioni
    martedì, 26 marzo 2002
    La Camera approva il disegno di legge: Ratifica ed esecuzione del Trattato di Nizza che modifica il Trattato sull'Unione europea, i Trattati che istituiscono le Comunità europee e alcuni atti connessi, con atto finale, protocolli e dichiarazioni, fatto a Nizza il 26 febbraio 2001 (AC 1579), che sarà approvato dal Senato il 7 maggio (legge 11 maggio 2002, n, 102).
  • Parlamento e istituzioni
    venerdì, 29 marzo 2002
    Il Presidente della Repubblica Ciampi rinvia alle Camere, per una nuova deliberazione, il disegno di legge: Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 25 gennaio 2002, n. 4, recante disposizioni urgenti finalizzate a superare lo stato di crisi per il settore zootecnico, per la pesca e per l'agricoltura (AC 2516) (Doc. I, n.1).
  • Parlamento e istituzioni
    mercoledì, 17 aprile 2002
    La Camera approva, con 330 voti favorevoli, 237 contrari e 1 astenuto, la questione di fiducia sull'approvazione, senza emendamenti, subemendamenti ed articoli aggiuntivi, dell'articolo unico del disegno di legge AC 2592, di conversione in legge del D.L. 22 febbraio 2002, n. 12, Disposizioni urgenti per il completamento delle operazioni di emersione di attività detenute all'estero e di lavoro irregolare, nel testo della Commissione, identico a quello approvato dal Senato.
  • Parlamento e istituzioni
    lunedì, 22 aprile 2002
    La Camera approva la proposta di legge: Istituzione di una Commissione parlamentare d'inchiesta concernente il " dossier Mitrokhin (AC 2121), approvata dal Senato il 18 dicembre 2001 (legge 7 maggio 2002, n. 90). La Commissione trasmette alle Presidenze delle Camere la relazione finale e la relazione di minoranza il 16 dicembre 2004.
  • Parlamento e istituzioni
    mercoledì, 24 aprile 2002
    Il Parlamento in seduta comune elegge, al dodicesimo scrutinio, Ugo De Siervo e Romano Vaccarella giudici della Corte costituzionale.
  • Politica estera ed eventi internazionali
    martedì, 28 maggio 2002
    Al Vertice NATO-Russia a Pratica di Mare, nei pressi di Roma, 20 capi di stato e di governo firmano la "Dichiarazione di Roma" e approvare la nascita del nuovo "Consiglio a 20", di cui entra a far parte la Russia.
  • Politica estera ed eventi internazionali
    venerdì, 31 maggio 2002
    L'Unione Europea ratifica il Protocollo di Kyoto accordo mondiale sulla riduzione dell'inquinamento atmosferico.
  • Parlamento e istituzioni
    martedì, 4 giugno 2002
    La Camera approva il disegno di legge: Modifica alla normativa in materia di immigrazione e di asilo (AC 2454), che sarà approvato dal Senato l'11 luglio (legge 30 luglio 2002, n. 289 legge Bossi-Fini)
  • Politica, cultura e società
    giovedì, 20 giugno 2002
    I magistrati scioperano contro la riforma della giustizia voluta dal Governo.
  • Politica estera ed eventi internazionali
    venerdì, 21 giugno 2002
    Il Consiglio europeo di Siviglia adotta un pacchetto di misure in materia di immigrazione: la lotta contro l'immigrazione clandestina e la tratta di esseri umani; la gestione integrata delle frontiere esterne dell'Ue; le relazioni con i paesi terzi; la definizione della politica comune di immigrazione e di asilo.
  • Parlamento e istituzioni
    mercoledì, 3 luglio 2002
    La Camera approva in seconda lettura il disegno di legge costituzionale: Modifica dell'articolo 51 della Costituzione (AC 1583-B), approvato definitivamente dal Senato il 20 febbraio 2003 (legge costituzionale 30 maggio 2003, n.1)
  • Politica, cultura e società
    giovedì, 4 luglio 2002
    Si chiude la trattativa tra il Governo e le parti sociali, con l'esclusione della CGIL, che siglano il “Patto per l'Italia”.
  • Parlamento e istituzioni
    giovedì, 11 luglio 2002
    La Camera approva in seconda lettura la proposta di legge: Legge costituzionale per la cessazione degli effetti dei commi primo e secondo della XIII disposizione transitoria e finale della Costituzione (AC 2288-B), approvata in seconda lettura dal Senato il 15 maggio 2002. La legge consente il rientro in Italia dei discendenti maschi di casa Savoia e delle loro consorti (legge costituzionale 23 ottobre 2002, n. 1).
  • Parlamento e istituzioni
    martedì, 16 luglio 2002
    Il Parlamento in seduta comune elegge, al terzo scrutinio, otto componenti del Consiglio superiore della magistratura. Risultano eletti: Emilio Nicola Buccico, Mariella Ventura Sarno, Giorgio Spangher, Giuseppe Di Federico, Luigi Berlinguer, Virginio Rognoni, Antonio Marotta e Gian Franco Schietroma.
  • Parlamento e istituzioni
    venerdì, 19 luglio 2002
    La Camera approva, con 323 voti favorevoli, 180 contrari e 1 astenuto, la questione di fiducia, posta dal Governo, sull'approvazione, senza subemendamenti ed articoli aggiuntivi, dell'emendamento Dis. 1.1 del Governo interamente sostitutivo dell'articolo unico del disegno di legge AC 2972, di conversione in legge del D.L. 8 luglio 2002, n. 138, Interventi urgenti in materia tributaria, di privatizzazioni, di contenimento della spesa farmaceutica e per il sostegno dell'economia anche nelle aree svantaggiate.
  • Politica estera ed eventi internazionali
    martedì, 23 luglio 2002
    Il Trattato istitutivo della Comunità del Carbone e dell'Acciaio (CECA) scade a 50 anni dalla sua entrata in vigore.
  • Parlamento e istituzioni
    giovedì, 3 ottobre 2002
    La Camera approva la risoluzione Ramponi ed altri (n. 6-00033), accettata dal Governo, per l'invio di un contingente di alpini in Afghanistan.
  • Politica estera ed eventi internazionali
    sabato, 19 ottobre 2002
    Con un secondo referendum, gli irlandesi si pronunciano a favore del Trattato di Nizza.
  • Parlamento e istituzioni
    mercoledì, 30 ottobre 2002
    La Camera approva il disegno di legge: Delega al Governo in materia di occupazione e mercato del lavoro (AC 3193), che sarà approvato dal Senato il 5 febbraio 2003 (legge 14 febbraio 2003, n. 30).
  • Politica, cultura e società
    giovedì, 31 ottobre 2002
    Un terremoto colpisce il Molise. A San Giuliano di Puglia nel crollo di una scuola perdono la vita 27 bambini e una maestra.
  • Parlamento e istituzioni
    martedì, 5 novembre 2002
    Il Presidente della Repubblica Ciampi rinvia alle Camere, per una nuova deliberazione, la proposta di legge: Disposizioni in materia di incompatibilità dei consiglieri regionali (AC 2284) (Doc. I, n.3).
  • Parlamento e istituzioni
    giovedì, 14 novembre 2002
    Il Ministro della funzione pubblica Franco Frattini (FI) è nominato Ministro degli esteri. Il giurista Luigi Mazzella assume il dipartimento della funzione pubblica.
  • Parlamento e istituzioni
    giovedì, 14 novembre 2002
    Il Papa Giovanni Paolo II si reca in visita alla Camera dei deputati. Nel suo discorso davanti ai membri del Parlamento lancia un appello per la pace e formula auspici per la prosperità dell'Italia.
  • Parlamento e istituzioni
    giovedì, 5 dicembre 2002
    Riccardo Chieppa è eletto Presidente della Corte costituzionale.
  • Politica, cultura e società
    venerdì, 6 dicembre 2002
    Si apre a Roma il congresso costitutivo dell'UDC, che raggruppa il CCD, il CDU e Democrazia europea. Presidente del partito è Marco Follini.
  • Politica estera ed eventi internazionali
    venerdì, 13 dicembre 2002
    Il Consiglio europeo di Copenhagen stabilisce che i dieci Paesi candidati Cipro, Estonia, Lettonia, Lituania, Malta, Polonia, Repubblica Ceca, Slovacchia, Slovenia e Ungheria aderiranno all'Ue il 1° maggio 2004. L'adesione della Bulgaria e della Romania è rinviata al 2007.



2003
  • Parlamento e istituzioni
    martedì, 14 gennaio 2003
    Il Presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi nomina Emilio Colombo, politico, senatore a vita per altissimi meriti in campo sociale
  • Politica, cultura e società
    domenica, 26 gennaio 2003
    Muore a Torino Gianni Agnelli, imprenditore e industriale italiano.
  • Politica estera ed eventi internazionali
    mercoledì, 29 gennaio 2003
    Nel discorso sullo stato dell'Unione il Presidente degli Stati Uniti George W. Bush rivela che i servizi segreti britannici hanno ricevuto documenti che proverebbero il tentato acquisto da parte di Saddam Hussein, il dittatore iracheno, di uranio impoverito dallo stato africano del Niger, per costruire una bomba atomica. Nel 2005 tali documenti si riveleranno falsi (Niger-gate).
  • Politica estera ed eventi internazionali
    sabato, 1° febbraio 2003
    Entra in vigore il trattato di Nizza.
  • Parlamento e istituzioni
    giovedì, 6 febbraio 2003
    Si svolge alla Camera un'informativa urgente del Governo sugli sviluppi della crisi irachena, il Presidente del Consiglio Berlusconi illustra la posizione del Governo italiano.
  • Politica, cultura e società
    venerdì, 14 febbraio 2003
    A Roma si svolge una manifestazione contro la guerra in Iraq.
  • Parlamento e istituzioni
    martedì, 18 febbraio 2003
    La Camera approva il disegno di legge: Delega al Governo per la definizione delle norme generali sull'istruzione e dei livelli essenziali delle prestazioni in materia di istruzione e formazione professionale (AC 3387), che sarà approvato dal Senato il 12 marzo (legge 28 marzo 2003, n. 53 - Riforma Moratti).
  • Parlamento e istituzioni
    mercoledì, 19 febbraio 2003
    Alla Camera dopo le dichiarazioni del Presidente del Consiglio Berlusconi sugli sviluppi della crisi irachena si apre un dibattito. La Camera approva la risoluzione di maggioranza presentata da Elio Vito (FI) (n. 51) e respinge le mozioni dell'opposizione presentate da Bertinotti (PRC) (n. 111) e da Rutelli (Margherita-DL- L'Ulivo) (n. 162).
  • Politica, cultura e società
    domenica, 2 marzo 2003
    Durante un controllo della polizia ferroviaria i brigatisti Lioce e Galesi sparano ed uccidono l'agente di polizia ferroviaria Emanuele Petri. Nella sparatoria resta ucciso anche Galesi. La Lioce risulta coinvolta negli omicidi dei giuslavoristi Biagi e D'Antona e sarà condannata all'ergastolo.
  • Politica estera ed eventi internazionali
    giovedì, 20 marzo 2003
    Inizia ufficialmente la seconda guerra del Golfo con l'invasione dell'Iraq da parte di una coalizione formata da Stati Uniti, Regno Unito, Australia e Polonia.
  • Parlamento e istituzioni
    giovedì, 10 aprile 2003
    Il Presidente della Repubblica Ciampi rinvia alle Camere, per una nuova deliberazione, il disegno di legge: Interventi in materia di qualità della regolazione, riassetto normativo e codificazione - Legge di semplificazione 2001 (AC 2579) (Doc. I, n. 4).
  • Parlamento e istituzioni
    martedì, 15 aprile 2003
    La Camera approva le risoluzioni Arrighi ed altri (n. 6-00060) e Grignaffini ed altri (n. 6-00061), accettate dal Governo, che autorizzano l'invio di soldati italiani in Iraq.
  • Politica estera ed eventi internazionali
    mercoledì, 16 aprile 2003
    Viene firmato ad Atene, in Grecia, il Trattato di adesione tra l'Unione europea e  Repubblica ceca, Estonia, Cipro, Lettonia, Lituania, Ungheria, Malta, Polonia,  Slovenia, e Slovacchia. 
  • Politica estera ed eventi internazionali
    giovedì, 1° maggio 2003
    In Iraq le truppe della coalizione prevalgono sull'esercito iracheno e il Presidente degli Stati Uniti Bush dichiara concluse le operazioni militari su vasta scala.
  • Parlamento e istituzioni
    giovedì, 8 maggio 2003
    La Camera approva la proposta di legge: Istituzione di una Commissione parlamentare di inchiesta sulle cause dell' occultamento di fascicoli relativi a crimini nazifascisti (AC 973-B), approvata dal Senato il 25 febbraio 2003 (legge 15 maggio 2003, n. 107). La Commissione trasmette alle Presidenze delle Camere la relazione finale e la relazione di minoranza il 9 febbraio 2006.
  • Parlamento e istituzioni
    mercoledì, 21 maggio 2003
    La Camera approva, con 336 voti favorevoli, 183 contrari e 1 astenuto, la questione di fiducia, posta dal Governo, sull'approvazione senza subemendamenti ed articoli aggiuntivi, dell'emendamento 10.50 del Governo, sostitutivo dei commi 2 e 3 dell'art. 10 e degli articoli da 11 a 15 del D.L. 28 marzo 2003, n. 49, Riforma della normativa in tema di applicazione del prelievo supplementare nel settore del latte e dei prodotti lattiero-caseari (A.C. 3841).
  • Politica estera ed eventi internazionali
    giovedì, 22 maggio 2003
    La risoluzione 1483, approvata dal Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite, invita tutti gli Stati a contribuire alla rinascita dell'Iraq, favorendo la sicurezza del popolo iracheno e lo sviluppo della nazione. L'Italia partecipa attraverso la missione "Antica Babilonia" fornendo forze armate dislocate nel sud del Paese, con base principale a Nassiriya, sotto la guida inglese.
  • Parlamento e istituzioni
    venerdì, 6 giugno 2003
    Il Consiglio dei Ministri approva i decreti attuativi della riforma del mercato del lavoro, la c.d. legge Biagi.
  • Parlamento e istituzioni
    domenica, 15 giugno 2003
    I due referendum abrogativi sulla reintegrazione dei lavoratori illegittimamente licenziati e sulla servitù coattiva di elettrodotto non raggiungono il quorum previsto dall'articolo 75 della Costituzione. L'affluenza alle urne raggiunge il 25,8% degli aventi diritto.
  • Parlamento e istituzioni
    mercoledì, 18 giugno 2003
    La Camera approva la proposta di legge: Disposizioni per l'attuazione dell'articolo 68 della Costituzione nonché in materia di processi penali nei confronti delle alte cariche dello Stato (AC 185-B), approvato dal Senato il 5 giugno 2003 (legge 20 giugno 2003, n. 140).
  • Politica estera ed eventi internazionali
    venerdì, 20 giugno 2003
    A Salonicco, in Grecia, si svolge una riunione del Consiglio europeo.  Il progetto di Costituzione dell'EU viene accolto come una buona base per gli imminenti negoziati sul futuro dell'Europa.
  • Politica estera ed eventi internazionali
    mercoledì, 25 giugno 2003
    A Washington si tiene un incontro al vertice EU-USA. L'Unione europea e gli Stati Uniti decidono di cooperare nella lotta contro il terrorismo e la proliferazione delle armi.
  • Politica estera ed eventi internazionali
    martedì, 1° luglio 2003
    L'Italia assume la Presidenza del Consiglio dell'Unione europea.
  • Parlamento e istituzioni
    mercoledì, 23 luglio 2003
    La Camera delibera l'istituzione di una Commissione parlamentare d'inchiesta sulla morte di Ilaria Alpi e Miran Hrovatin. La Commissione trasmette alle Presidenze delle Camere la relazione finale e le due relazioni di minoranza il 28 febbraio 2006.
  • Parlamento e istituzioni
    giovedì, 31 luglio 2003
    Claudio Scajola (FI) è nominato Ministro dell'attuazione del programma di Governo.
  • Politica, cultura e società
    mercoledì, 20 agosto 2003
    A Lorenzago di Cadore si riuniscono Andrea Pastore (FI), Francesco D'Onofrio (UDC), Domenico Nania (AN) e Roberto Calderoli (LN) per stendere, su incarico della Casa delle libertà un progetto di revisione della Costituzione.
  • Politica estera ed eventi internazionali
    domenica, 14 settembre 2003
    In Svezia si svolge un referendum sull'euro. La maggioranza si esprime contro l'adesione alla moneta unica europea.
  • Parlamento e istituzioni
    martedì, 16 settembre 2003
    Il Consiglio dei ministri approva la proposta di riforma costituzionale elaborata nel corso dell'estate dai rappresentanti della maggioranza.
  • Politica estera ed eventi internazionali
    sabato, 4 ottobre 2003
    Si tiene a Roma, in Italia, la Conferenza intergovernativa (CIG), il cui compito principale consiste nella stesura e nell'adozione della versione definitiva della prima Costituzione europea. Diversi Stati membri richiedono di apportare delle modifiche alla bozza della Costituzione europea, proposta dalla Convenzione nel mese di luglio.
  • Politica, cultura e società
    giovedì, 30 ottobre 2003
    La Corte suprema di cassazione assolve in via definitiva Giulio Andreotti dall'accusa di essere il mandante dell'omicidio Pecorelli.
  • Politica estera ed eventi internazionali
    sabato, 1° novembre 2003
    Successione alla Presidenza della Banca centrale europea. Jean-Claude Trichet, ex governatore della Banque de France, succede a Willem F. Duisenberg che ha ricoperto la carica di Presidente della BCE dal 1° giugno 1998 al 31 ottobre 2003.
  • Politica estera ed eventi internazionali
    giovedì, 13 novembre 2003
    Un attentato kamikaze, condotto con un camion pieno di tritolo, colpisce la base militare dei carabinieri a Nassyria in Iraq. Muoiono diciannove uomini, tredici carabinieri, quattro soldati e due civili.
  • Parlamento e istituzioni
    mercoledì, 19 novembre 2003
    La Camera approva, con 329 voti favorevoli e 6 contrari, la questione di fiducia, posta dal Governo, sull'approvazione, senza emendamenti, subemendamenti ed articoli aggiuntivi, dell'articolo unico del disegno di legge AC 4447, di conversione del D.L. 30 settembre 2003, n. 269, Disposizioni urgenti per favorire lo sviluppo e per la correzione dell'andamento dei conti pubblici, nel testo della Commissione, identico a quello approvato dal Senato.
  • Politica estera ed eventi internazionali
    domenica, 14 dicembre 2003
    In Iraq viene catturato Saddam Hussein.
  • Parlamento e istituzioni
    lunedì, 15 dicembre 2003
    Il Presidente della Repubblica Ciampi rinvia alle Camere, per una nuova deliberazione, le proposte e il disegno di legge, approvati in un testo unificato: Norme di principio in materia di assetto del sistema radiotelevisivo e della RAI-Radiotelevisione italiana Spa, nonché delega al Governo per l'emanazione del testo unico della radiotelevisione (Doc. I, n.5)
  • Parlamento e istituzioni
    lunedì, 15 dicembre 2003
    Il Governo pone la questione di fiducia sull'approvazione senza subemendamenti ed articoli aggiuntivi, degli emendamenti 2.150, 6.200 e 27.100 del Governo, nel testo che la Presidenza ha dichiarato ammissibile, al disegno di legge AC4489, Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale dello Stato (legge finanziaria 2004). L'approvazione dell'emendamento 2.150 avviene nella seduta del 15 dicembre con 327 voti favorevoli, 222 contrari e 1 astenuto; gli emendamenti 6.200 ne 27.100 sono approvati nella seduta del 16 dicembre rispettivamente con 329 voti favorevoli, 235 contrari e 1 astenuto e 326 voti favorevoli, 121 contrari e 1 astenuto.
  • Politica, cultura e società
    sabato, 27 dicembre 2003
    Il Presidente della Parmalat Calisto Tanzi è arrestato a Milano per bancarotta fraudolenta.



2004
  • Parlamento e istituzioni
    martedì, 13 gennaio 2004
    La Corte costituzionale dichiara costituzionalmente illegittima la sospensione dei processi nei confronti delle cinque più alte cariche dello Stato, prevista dall'articolo 1, comma 2, della legge 140/03 (c.d. "lodo Schifani"), definendo la sospensione prevista come "generale, automatica e di durata non determinata" ed in contrasto con il principio di eguaglianza e il principio del diritto di difesa previsto dagli art. 2 e 24 della Costituzione (sentenza n. 24 depositata il 20 gennaio 2004).
  • Parlamento e istituzioni
    mercoledì, 28 gennaio 2004
    Gustavo Zagrebelsky è eletto Presidente della Corte costituzionale
  • Parlamento e istituzioni
    martedì, 10 febbraio 2004
    La Camera approva la proposta di legge: Norme in materia di procreazione medicalmente assistita (AC 47-B), approvata dal Senato l'11 dicembre 2003 (legge 19 febbraio 2004, n. 40).
  • Parlamento e istituzioni
    lunedì, 16 febbraio 2004
    La Camera approva, con 328 voti favorevoli e 230 contrari, la questione di fiducia posta dal Governo sull'approvazione, senza emendamenti ed articoli aggiuntivi, dell'articolo unico del disegno di legge AC 4645 di conversione del D.L. 24 dicembre 2003, n. 352, Disposizioni urgenti concernenti modalità di definitiva cessazione del regime transitorio della legge 31 luglio 1997, n. 249.
  • Politica estera ed eventi internazionali
    giovedì, 11 marzo 2004
    A Madrid dieci zaini carichi di esplosivo vengono fatti esplodere su quattro treni locali in quattro stazioni diverse della capitale spagnola. I morti sono 191 e oltre duemila i feriti. Gli attentati inizialmente attribuiti dal premier Aznar all'ETA, saranno rivendicati da al-Qaeda, la rete terroristica di Osama bin Laden.
  • Politica estera ed eventi internazionali
    domenica, 14 marzo 2004
    Il Partito socialista spagnolo vince le elezioni politiche, contrariamente alle previsioni precedenti gli attentati. José Louis Rodriguez Zapatero è il nuovo premier spagnolo.
  • Parlamento e istituzioni
    mercoledì, 24 marzo 2004
    La Camera approva il testo unificato delle proposte di legge: Norme di principio in materia di assetto del sistema radiotelevisivo e della RAI - Radiotelevisione italiana Spa, nonché delega al Governo per l'emanazione del testo unico della radiotelevisione, che sarà approvato dal Senato il 29 aprile (AC 310-D), che sarà approvato dal Senato il 29 aprile (legge 3 maggio 2004, n. 112 - legge Gasparri).
  • Parlamento e istituzioni
    mercoledì, 31 marzo 2004
    La Camera approva, con 308 voti favorevoli e 210 contrari, la questione di fiducia posta dal Governo sull'approvazione, senza emendamenti ed articoli aggiuntivi, dell'emendamento Dis. 1.1 del Governo, interamente sostitutivo dell'articolo unico del disegno di legge AC 4738 di conversione del D.L. 23 febbraio 2004, n. 41, Disposizioni in materia di determinazione del prezzo di vendita di immobili pubblici oggetto di cartolarizzazione.
  • Politica, cultura e società
    domenica, 4 aprile 2004
    Al congresso dello Sdi, il Presidente della Commissione europea Romano Prodi annuncia che la Commissione sarà inflessibile nella valutazione dei conti pubblici italiani e ribadisce che porterà a termine il suo mandato.
  • Politica estera ed eventi internazionali
    mercoledì, 7 aprile 2004
    La Commissione europea avvia la procedura per inviare all'Italia un early warning , che sarà formalizzato il 28 aprile, per il probabile superamento nel 2004 della soglia del 3% del rapporto deficit/Pil.
  • Politica estera ed eventi internazionali
    martedì, 13 aprile 2004
    Quattro civili italiani sono sequestrati in Iraq. I rapitori chiedono il ritiro dell'esercito italiano e le scuse del Presidente del Consiglio Berlusconi. L'opposizione si divide tra chi sostiene il ritiro italiano incondizionato e chi chiede un maggiore coinvolgimento dell'Onu.Uno degli ostaggi sarà ucciso.
  • Politica estera ed eventi internazionali
    domenica, 18 aprile 2004
    Il premier spagnolo José Zapatero annuncia il ritiro dei soldati spagnoli dall'Iraq entro 15 giorni. Il c.d. “Correntone” dei Democratici di sinistra chiede che la posizione spagnola diventi la posizione del centro-sinistra italiano.
  • Politica estera ed eventi internazionali
    sabato, 1° maggio 2004
    Cipro, Estonia, Lettonia, Lituania, Malta, Polonia, Repubblica ceca, Slovacchia, Slovenia e Ungheria entrano a far parte dell'Unione europea.
  • Parlamento e istituzioni
    martedì, 18 maggio 2004
    La Camera approva, con 294 voti favorevoli e 208 contrari, la questione di fiducia posta dal Governo sull'approvazione, senza emendamenti ed articoli aggiuntivi, dell'articolo unico del disegno di legge AC 4978 di conversione del D.L. 29 marzo 2004, n. 81, recante Interventi urgenti per fronteggiare situazioni di pericolo per la salute pubblica.
  • Politica, cultura e società
    mercoledì, 26 maggio 2004
    Luca Cordero di Montezemolo è eletto presidente di Confindustria.
  • Politica, cultura e società
    giovedì, 27 maggio 2004
    Muore a Torino Umberto Agnelli, presidente della FIAT.
  • Politica estera ed eventi internazionali
    martedì, 8 giugno 2004
    Dopo 56 giorni di prigionia vengono rilasciati gli ostaggi italiani in Iraq.
  • Parlamento e istituzioni
    sabato, 12 giugno 2004
    35.598.379 cittadini italiani (affluenza 73,1%) si recano alle urne per eleggere il nuovo Parlamento europeo. Lo stesso giorno vengono rinnovati alcuni consigli provinciali e comunali e il consiglio regionale della Sardegna.
  • Parlamento e istituzioni
    mercoledì, 30 giugno 2004
    La Camera approva, con 331 voti favorevoli e 229 contrari, la questione di fiducia posta dal Governo sull'approvazione, senza subemendamenti ed articoli aggiuntivi, dell'emendamento 2.500 del Governo, sostitutivo dell'articolo 2 e soppressivo dei restanti articoli del disegno di legge AC 4636-bis: Delega al Governo per la riforma dell'ordinamento giudiziario.
  • Parlamento e istituzioni
    sabato, 3 luglio 2004
    Si dimette il Ministro dell'economia Giulio Tremonti, il Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi assume l'interim del dicastero.
  • Politica estera ed eventi internazionali
    lunedì, 5 luglio 2004
    L'Ecofin decide di non inviare l'early warning all'Italia considerando sufficienti gli interventi annunciati dal Presidente del Consiglio Berlusconi.
  • Politica, cultura e società
    mercoledì, 7 luglio 2004
    L'agenzia di rating Standard & Poor's declassa l'Italia a causa della situazione critica dei conti pubblici.
  • Parlamento e istituzioni
    venerdì, 9 luglio 2004
    Il Consiglio dei ministri approva una manovra correttiva di 7,5 miliardi di euro.
  • Parlamento e istituzioni
    martedì, 13 luglio 2004
    La Camera approva in testo unificato il disegno di legge: Norme in materia di risoluzione dei conflitti di interessi (AC 1707-D), approvato dal Senato il 10 marzo 2004 (legge 20 luglio 2004, n. 215).
  • Parlamento e istituzioni
    giovedì, 15 luglio 2004
    La Corte costituzionale dichiara l'illegittimità costituzionale dell'art. 13, comma 5-bis, del decreto legislativo 25 luglio 1998, n. 286: Testo unico delle disposizioni concernenti la disciplina dell'immigrazione e norme sulla condizione dello straniero, nella parte in cui non prevede che il giudizio di convalida debba svolgersi in contraddittorio prima dell'esecuzione del provvedimento di accompagnamento alla frontiera, con le garanzie della difesa (sentenza n.222/2004).
  • Parlamento e istituzioni
    venerdì, 16 luglio 2004
    Domenico Siniscalco, già direttore generale del Tesoro, è nominato Ministro dell'economia.
  • Parlamento e istituzioni
    martedì, 20 luglio 2004
    Roberto Calderoli (LN) è nominato Ministro delle riforme istituzionali.
  • Parlamento e istituzioni
    giovedì, 22 luglio 2004
    La Camera approva, con 317 voti favorevoli e 194 contrari, la questione di fiducia sull'approvazione, senza subemendamenti ed articoli aggiuntivi, dell'emendamento Dis. 1.1 del Governo, interamente sostitutivo dell'articolo unico del disegno di legge AC 5137 di conversione del D.L. 12 luglio 2004, n. 168, Interventi urgenti per il contenimento della spesa pubblica.
  • Parlamento e istituzioni
    mercoledì, 28 luglio 2004
    La Camera approva il disegno di legge: Norme in materia pensionistica e deleghe al Governo nel settore della previdenza pubblica, per il sostegno alla previdenza complementare e all' occupazione stabile e per il riordino degli enti di previdenza e assistenza obbligatoria (AC 2145-B), approvato dal Senato il 13 maggio. Sull'approvazione dell'articolo unico del disegno di legge il Governo ha posto la questione di fiducia, che è accordata con 333 voti favorevoli e 148 contrari (legge 23 agosto 2004, n. 243 - riforma delle pensioni).
  • Parlamento e istituzioni
    giovedì, 29 luglio 2004
    La Camera approva il disegno di legge: Sospensione anticipata del servizio obbligatorio di leva (A.C. 4233-B), approvato dal Senato il 21 luglio 2004 (legge 23 agosto 2004, n. 226).
  • Politica estera ed eventi internazionali
    giovedì, 26 agosto 2004
    Dopo alcuni giorni di sequestro da parte di un'organizzazione fondamentalista islamica il giornalista italiano Enzo Baldoni viene ucciso in Iraq.
  • Politica, cultura e società
    lunedì, 30 agosto 2004
    Il consiglio di amministrazione dell'Alitalia rende noto lo stato di crisi dell'azienda, a settembre la società presenterà un piano di risanamento che prevede 5.000 esuberi.
  • Politica estera ed eventi internazionali
    martedì, 7 settembre 2004
    In Iraq due volontarie italiane, Simona Torretta e Simona Pari, impegnate a Baghdad in organizzazioni a carattere umanitario vengono rapite. Saranno rilasciate dopo 21 giorni di prigionia, a seguito di una vasta mobilitazione internazionale.
  • Parlamento e istituzioni
    mercoledì, 22 settembre 2004
    Valerio Onida è eletto Presidente della Corte costituzionale
  • Politica, cultura e società
    mercoledì, 6 ottobre 2004
    Per la crisi dell'Alitalia e la gestione degli esuberi si raggiunge un'intesa tra Governo, azienda e sindacati.
  • Parlamento e istituzioni
    giovedì, 14 ottobre 2004
    Il Presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi nomina il poeta Mario Luzi senatore a vita per altissimi meriti in campo letterario ed artistico
  • Politica, cultura e società
    venerdì, 15 ottobre 2004
    La Corte suprema di Cassazione assolve Giulio Andreotti dall'accusa di associazione mafiosa.
  • Politica estera ed eventi internazionali
    venerdì, 29 ottobre 2004
    I Capi di Stato dei 25 Paesi membri dell'Ue firmano a Roma la Costituzione europea.
  • Politica estera ed eventi internazionali
    martedì, 2 novembre 2004
    Il Presidente degli Stati Uniti George W. Bush batte il democratico John Kerry alle elezioni presidenziali ed ottiene il suo secondo mandato.
  • Politica estera ed eventi internazionali
    giovedì, 18 novembre 2004
    Il Parlamento europeo approva la proposta della nuova Commissione europea, guidata dal portoghese José Manuel Barroso, appartenente al PPE.
  • Parlamento e istituzioni
    mercoledì, 24 novembre 2004
    La Camera approva, con 316 voti favorevoli e 225 contrari, la questione di fiducia sull'approvazione, senza emendamenti ed articoli aggiuntivi, dell'articolo unico del disegno di legge AC 1798-B Delega al Governo per il riordino, il coordinamento e l'integrazione della legislazione in materia ambientale…
  • Parlamento e istituzioni
    venerdì, 3 dicembre 2004
    Marco Follini (UDC) è nominato vicepresidente del Consiglio dei ministri, Mario Baccini (UDC) assume il dicastero della Funzione pubblica.
  • Parlamento e istituzioni
    giovedì, 16 dicembre 2004
    Il Presidente della Repubblica Ciampi rinvia alle Camere, per una nuova deliberazione, ildisegno di legge: Delega al Governo per la riforma dell'ordinamento giudiziario di cui al regio decreto 30 gennaio 1941, n. 12, per il decentramento del Ministero della giustizia, per la modifica della disciplina concernente il Consiglio di presidenza della Corte dei conti e il Consiglio di presidenza della giustizia amministrativa, nonché per l'emanazione di un testo unico (AC 4636-bis-B) (Doc. I, n. 6).
  • Parlamento e istituzioni
    martedì, 21 dicembre 2004
    La Camera approva, con 321 voti favorevoli e 218 contrari, la questione di fiducia posta dal Governo sull'approvazione, senza emendamenti ed articoli aggiuntivi, dell'articolo unico del disegno di legge AC 5485 di conversione del D.L. 29 novembre 2004, n. 282, Disposizioni urgenti in materia fiscale e di finanza pubblica.
  • Parlamento e istituzioni
    martedì, 28 dicembre 2004
    La Camera approva, con 330 voti favorevoli, 144 contrari e 1 astenuto, la questione di fiducia posta dal Governo sull'approvazione, senza emendamenti ed articoli aggiuntivi, dell'articolo unico del disegno di legge AC 5310-bis-C-R., Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale dello Stato (legge finanziaria 2005).



2005
  • Parlamento e istituzioni
    martedì, 25 gennaio 2005
    La Camera approva il disegno di legge di ratifica: Trattato che adotta una Costituzione per l'Europa (AC 5388), che sarà approvato dal Senato il 6 aprile 2005 (legge 7 aprile 2005, n. 57).
  • Politica estera ed eventi internazionali
    venerdì, 4 febbraio 2005
    A Baghdad viene rapita Giuliana Sgrena, giornalista del quotidiano Il manifesto.
  • Politica estera ed eventi internazionali
    mercoledì, 16 febbraio 2005
    Entra in vigore il trattato internazionale in materia ambientale riguardante il riscaldamento globale, sottoscritto nella città giapponese di Kyōto l'11 dicembre 1997, da più di 160 paesi nell'ambito della Convenzione quadro delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici (Protocollo di Kyoto).
  • Politica estera ed eventi internazionali
    venerdì, 4 marzo 2005
    Nicola Calipari, un funzionario del Servizio per le informazioni e la sicurezza militare, viene ucciso in Iraq da soldati americani, durante la liberazione della giornalista Giuliana Sgrena.
  • Politica, cultura e società
    lunedì, 7 marzo 2005
    Il cardinale Camillo Ruini, presidente della Conferenza episcopale italiana, invita i cattolici a non recarsi alle urne in occasione del referendum sulla procreazione medicalmente assistita.
  • Parlamento e istituzioni
    giovedì, 10 marzo 2005
    Piero Alberto Capotosti è eletto Presidente della Corte costituzionale
  • Politica estera ed eventi internazionali
    sabato, 2 aprile 2005
    Muore il pontefice Giovanni Paolo II.
  • Parlamento e istituzioni
    domenica, 3 aprile 2005
    Si svolgono le elezioni per il rinnovo dei consigli regionali in tredici regioni a statuto ordinario. Il centro-sinistra si afferma in 11 regioni. Il centro-destra si afferma in Lombardia e Veneto.
  • Politica, cultura e società
    venerdì, 15 aprile 2005
    La direzione dell'UDC approva la decisione di ritirare i propri Ministri e i Sottosegretari dal Governo; anche i membri di Governo del Nuovo PSI, i sottosegretari Caldoro e Ricevuto, rassegnano le dimissioni.
  • Parlamento e istituzioni
    lunedì, 18 aprile 2005
    Il Presidente del Consiglio Berlusconi si reca dal Presidente della Repubblica per illustrare la situazione politica determinatasi a seguito delle dimissioni dei membri del Governo dell'UDC e del Nuovo PSI. Il Capo dello Stato, preso atto delle comunicazioni, invita il Presidente del Consiglio a presentarsi in Parlamento.
  • Politica, cultura e società
    martedì, 19 aprile 2005
    La direzione di Alleanza nazionale precisa la linea del partito sulla situazione politica e annuncia che i ministri, i viceministri e i sottosegretari di AN hanno rassegnato al Presidente le dimissioni dai loro incarichi.
  • Parlamento e istituzioni
    mercoledì, 20 aprile 2005
    Nel pomeriggio il Presidente del Consiglio Berlusconi rende comunicazioni al Senato e al termine dell'intervento annuncia le dimissioni del proprio Governo.
  • Parlamento e istituzioni
    venerdì, 22 aprile 2005
    Il Presidente della Repubblica conferisce nuovamente a Silvio Berlusconi (FI) l'incarico di formare il nuovo governo.
  • Parlamento e istituzioni
    sabato, 23 aprile 2005
    Il Presidente del Consiglio Berlusconi scioglie positivamente la riserva e forma il suo III Ministero.
  • Parlamento e istituzioni
    martedì, 26 aprile 2005
    Il Presidente del Consiglio Berlusconi si presenta alla Camera per esporre il programma del nuovo Governo e si reca al Senato per consegnare il testo delle dichiarazioni programmatiche.
  • Parlamento e istituzioni
    mercoledì, 27 aprile 2005
    Alla Camera si svolge la discussione sulle comunicazioni del Governo. La mozione di fiducia (1-00447) presentata da Vito (FI), La Russa (AN), Volontè (UDC), Cè (LN)e Moroni (MISTO-Nuovo PSI) è approvata con 334 voti favorevoli, 240 contrari e 2 astenuti.
  • Parlamento e istituzioni
    mercoledì, 27 aprile 2005
    Al Senato si svolge la discussione sulle comunicazioni del Governo. La mozione di fiducia presentata da Schifani (FI), Nania (AN), D'Onofrio (UDC), Pirovano (LN), Crinò Del Pennino e Lauro (MISTO), è approvata con 170 voti favorevoli e 117 contrari.
  • Politica estera ed eventi internazionali
    martedì, 3 maggio 2005
    In un colloquio con il segretario di stato statunitense Condoleezza Rice il Ministro degli esteri Fini ribadisce che le divergenze fra le conclusioni di parte italiana rispetto a quelle della commissione americana sulla morte di Calipari, avvenuta in Iraq il 4 marzo 2005, non mettono in discussione l'alleanza tra i due Paesi.
  • Parlamento e istituzioni
    mercoledì, 11 maggio 2005
    La Camera approva, con 313 voti favorevoli e 219 voti contrari, la questione di fiducia posta dal Governo sull'approvazione, senza emendamenti ed articoli aggiuntivi, dell'articolo unico del disegno di legge AC 5827-A/R, di conversione del D.L. 14 marzo 2005, n. 35, Disposizioni urgenti nell'ambito del Piano di azione per lo sviluppo economico, sociale e territoriale.
  • Politica estera ed eventi internazionali
    lunedì, 16 maggio 2005
    Una volontaria italiana impegnata in azioni a carattere umanitario, Clementina Cantoni, viene rapita in Afghanistan. La giovane sarà liberata dopo 24 giorni di sequestro.
  • Politica estera ed eventi internazionali
    domenica, 29 maggio 2005
    Gli elettori francesi ed olandesi votano contro la ratifica del trattato costituzionale europeo.
  • Politica estera ed eventi internazionali
    martedì, 7 giugno 2005
    La Commissione europea apre una procedura per deficit eccessivo contro l'Italia.
  • Parlamento e istituzioni
    domenica, 12 giugno 2005
    I quesiti referendari sulla procreazione medicalmente assistita non raggiungono il quorum, a votare si reca solo il 25,9% degli aventi diritto.
  • Parlamento e istituzioni
    mercoledì, 15 giugno 2005
    Il Parlamento in seduta comune elegge, al quarto scrutinio, Luigi Mazzella giudice della Corte costituzionale.
  • Parlamento e istituzioni
    mercoledì, 22 giugno 2005
    Il Parlamento in seduta comune elegge, al sesto scrutinio, Gaetano Silvestri giudice della Corte costituzionale.
  • Politica, cultura e società
    venerdì, 1° luglio 2005
    Al congresso dell'UDC Follini boccia l'idea di un partito unico del centro-destra, mette in discussione la leadership di Silvio Berlusconi e critica il bilancio del governo. Follini è rieletto segretario del partito.
  • Politica, cultura e società
    sabato, 2 luglio 2005
    All'assemblea nazionale di AN, Gianfranco Fini difende la scelta di governo e condanna le correnti interne ai partiti.
  • Politica estera ed eventi internazionali
    giovedì, 7 luglio 2005
    Quattro esplosioni nella metropolitana e su alcuni autobus sconvolgono Londra. Negli attentati, messi in atto da estremisti islamici, 55 persone perdono la vita e 700 restano ferite.
  • Parlamento e istituzioni
    mercoledì, 20 luglio 2005
    La Camera approva il disegno di legge: Delega al Governo per la riforma dell' ordinamento giudiziario di cui al regio decreto 30 gennaio 1941, n. 12, per il decentramento del Ministero della giustizia, per la modifica della disciplina concernente il Consiglio di presidenza della Corte dei conti e il Consiglio di presidenza della giustizia amministrativa, nonché per l' emanazione di un testo unico (AC 4636-bis-D), sul quale il Governo ha posto la questione di fiducia, che è accordata con 312 voti favorevoli, 225 contrari e 1 astenuto. Il provvedimento è stato approvato dal Senato il 28 giugno 2005 (legge 25 luglio 2005, n. 150).
  • Parlamento e istituzioni
    giovedì, 22 settembre 2005
    Il Ministro dell'economia Siniscalco rassegna le dimissioni, sarà sostituito da Giulio Tremonti (FI).
  • Parlamento e istituzioni
    venerdì, 23 settembre 2005
    Il Presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi nomina Sergio Pininfarina, industriale, senatore a vita per altissimi meriti in campo sociale.
  • Parlamento e istituzioni
    mercoledì, 5 ottobre 2005
    La Camera approva, con 310 voti favorevoli e 226 contrari, la questione di fiducia sull'approvazione, senza subemendamenti ed articoli aggiuntivi, dell'emendamento Dis. 1.1. del Governo, interamente sostitutivo dell'articolo unico del disegno di legge AC 6053, di conversione del D.L. 17 agosto 2005, n. 162, recante Ulteriori misure per contrastare i fenomeni di violenza in occasione di competizioni sportive.
  • Parlamento e istituzioni
    giovedì, 13 ottobre 2005
    La Camera approva in testo unificato la proposta di legge: Modifiche alle norme per l' elezione della Camera dei deputati e del Senato della Repubblica (AC 2620), che sarà approvata dal Senato il 14 dicembre (legge 21 dicembre 2005, n. 270).
  • Politica, cultura e società
    sabato, 15 ottobre 2005
    Il segretario dell'UDC Marco Follini si dimette in contrasto con la linea del partito nei confronti del Presidente del Consiglio Berlusconi.
  • Politica, cultura e società
    domenica, 16 ottobre 2005
    Circa 4 milioni di persone partecipano alle primarie per designare il leader dell'opposizione. Romano Prodi ottiene il 74,6 % dei voti, Fausto Bertinotti il 14,6%, Clemente Mastella il 4,4% .
  • Parlamento e istituzioni
    giovedì, 20 ottobre 2005
    La Camera approva, in seconda deliberazione, a maggioranza assoluta il disegno di legge costituzionale: Modifiche alla Parte II della Costituzione (AC 4862-C), che sarà approvato in seconda lettura, a maggioranza assoluta, dal Senato il 16 novembre 2005. Non essendo stata raggiunta la maggioranza dei due terzi, disposta dall'articolo 138 della Costituzione, il testo costituzionale approvato è pubblicato nella GU n. 269 del 18 novembre 2005.
  • Politica, cultura e società
    giovedì, 27 ottobre 2005
    Lorenzo Cesa è eletto segretario nazionale dell'UDC.
  • Parlamento e istituzioni
    giovedì, 10 novembre 2005
    Annibale Marini è eletto Presidente della Corte costituzionale
  • Politica, cultura e società
    giovedì, 17 novembre 2005
    I Socialisti democratici italiani e i Radicali Italiani siglano un'alleanza di ispirazione radical-socialista, sotto il simbolo della “Rosa nel pugno”.
  • Parlamento e istituzioni
    giovedì, 24 novembre 2005
    La Camera approva, con 293 voti favorevoli, 189 contrari e 2 astenuti, la questione di fiducia posta dal Governo sull'approvazione, senza emendamenti ed articoli aggiuntivi, dell'articolo unico del disegno di legge AC 6176, di conversione del D.L. 30 settembre 2005, n. 203, Misure di contrasto all'evasione fiscale e disposizioni urgenti in materia tributaria e finanziaria.
  • Politica, cultura e società
    sabato, 10 dicembre 2005
    In un incontro tra Governo ed enti locali della Val di Susa si raggiunge un accordo in relazione alla costruzione di una linea ad alta velocità, che ha suscitato una dura protesta delle popolazioni locali. L'accordo prevede la sospensione dei lavori e l'apertura di un tavolo di confronto.
  • Politica, cultura e società
    martedì, 13 dicembre 2005
    Con l'accusa di associazione a delinquere e riciclaggio in relazione alle offerte pubbliche d'acquisto su Bnl e Antonveneta viene arrestato il banchiere Fiorani. Nei giorni successivi la Commissione europea avvia la procedura di infrazione contro l'Italia per i comportamenti della Banca d'Italia nel corso delle Opa.
  • Parlamento e istituzioni
    giovedì, 15 dicembre 2005
    La Camera approva, con 309 voti favorevoli, 207 contrari e 2 astenuti, la questione di fiducia posta dal Governo sull'approvazione, senza subemendamenti ed articoli aggiuntivi, dell'emendamento 1.2000 del Governo, nel testo dichiarato ammissibile, interamente sostitutivo dell'articolo unico del ddl C. 6177, recante Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale dello Stato (legge finanziaria 2006).
  • Politica, cultura e società
    lunedì, 19 dicembre 2005
    Il governatore della Banca d'Italia Antonio Fazio si dimette dall'incarico, dopo essere stato indagato dalla magistratura per divulgazione di informazioni riservate nel corso delle Opa su Bnl e Antonveneta.
  • Parlamento e istituzioni
    giovedì, 22 dicembre 2005
    La Camera approva in testo unificato la proposta di legge: Disposizioni per la tutela del risparmio e la disciplina dei mercati finanziari (AC 2436), che sarà approvata dal Senato il 23 dicembre (legge 28 dicembre 2005, n. 262). Nel corso della seduta la Camera approva tre questioni di fiducia sull'approvazione: dell'emendamento 19.100, interamente sostitutivo dell'articolo 19, con 305 voti favorevoli, 156 contrari e 2 astenuti; dell'emendamento 30.100
  • Politica, cultura e società
    giovedì, 29 dicembre 2005
    L'economista Mario Draghi è nominato governatore della Banca d'Italia.



2006
  • Parlamento e istituzioni
    mercoledì, 18 gennaio 2006
    Il Parlamento in seduta comune elegge, al terzo scrutinio, Mario Caldarera componente del Consiglio superiore della magistratura.
  • Parlamento e istituzioni
    venerdì, 20 gennaio 2006
    Il Presidente della Repubblica Ciampi rinvia alle Camere, per una nuova deliberazione, ildisegno di legge: Modifiche al codice di procedura penale, in materia di inappellabilità delle sentenze di proscioglimento (AC 4604) (Doc. I, n. 7).
  • Parlamento e istituzioni
    martedì, 7 febbraio 2006
    La Camera approva, con 307 voti favorevoli e 207 contrari, la questione di fiducia sull'approvazione, senza emendamenti ed articoli aggiuntivi, dell'articolo unico del disegno di legge AC 6297, di conversione del D.L. 30 dicembre 2005, n. 272, recante Misure urgenti per garantire la sicurezza ed i finanziamenti per le prossime Olimpiadi invernali, nonché la funzionalità dell'Amministrazione dell'interno. Disposizioni per favorire il recupero di tossicodipendenti recidivi.
  • Parlamento e istituzioni
    giovedì, 9 febbraio 2006
    La Camera approva, con 296 voti favorevoli e 158 contrari, la questione di fiducia sull'approvazione, senza emendamenti ed articoli aggiuntivi, dell'articolo unico del disegno di legge AC 6323, di conversione del D.L. 30 dicembre 2005, n. 273, recante Definizione e proroga di termini, nonché conseguenti disposizioni urgenti. Proroga di termini relativi all'esercizio di deleghe legislative.
  • Parlamento e istituzioni
    sabato, 11 febbraio 2006
    Il Presidente della Repubblica Ciampi firma il decreto di scioglimento delle Camere (D.P.R. 11 febbraio 2006, n. 32) ed emana il decreto di convocazione dei comizi elettorali (D.P.R. 11 febbraio 2006, n. 33).
  • Parlamento e istituzioni
    lunedì, 20 febbraio 2006
    Il Ministro delle Riforme istituzionali e della devoluzione, Roberto Calderoli, si dimette, dopo aver indossato nel corso di una trasmissione televisiva una maglietta con caricature di Maometto. Il gesto ha scatenato manifestazioni di protesta nel mondo arabo e a Bengasi, in Libia, una folla di manifestanti ha assaltato il consolato italiano.
  • Politica estera ed eventi internazionali
    mercoledì, 1° marzo 2006
    Il Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi si reca in visita ufficiale negli Stati Uniti e svolge un intervento al Congresso.
  • Parlamento e istituzioni
    venerdì, 3 marzo 2006
    Il Presidente della Repubblica Ciampi rinvia alle Camere, per una nuova deliberazione, ildisegno di legge: Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 10 gennaio 2006, n. 2, recante interventi urgenti per i settori dell'agricoltura, dell'agroindustria, della pesca, nonché in materia di fiscalità d'impresa (AC 6352) (Doc. I, n. 8).
  • Parlamento e istituzioni
    venerdì, 10 marzo 2006
    Il Ministro della salute Francesco Storace si dimette.
  • Parlamento e istituzioni
    domenica, 9 aprile 2006
    Si svolgono le elezioni politiche. Si vota con il nuovo sistema elettorale, che prevede l'eventuale attribuzione di un premio di maggioranza, in ambito nazionale alla Camera dei deputati e a livello regionale al Senato, e soglie di sbarramento per le coalizioni di liste e per le liste singole. Per la prima volta i cittadini italiani residenti all'estero eleggono, nell'ambito della circoscrizione Estero, sei senatori e dodici deputati.In Italia si recano alle urne oltre 39 milioni di elettori (affluenza 83,6 %). All'estero i votanti sono poco più di un milione; l'affluenza è pari al 38,9%.
  • Politica, cultura e società
    martedì, 11 aprile 2006
    Bernardo Provenzano, capo della mafia di Corleone latitante da più di quarant'anni, è arrestato in Sicilia.



I fatti, i documenti e i materiali più significativi relativi alla Camera e al Parlamento, inquadrati nel contesto più ampio della storia italiana e dei principali eventi internazionali, accessibili attraverso una guida temporale multimediale.
Sulla linea temporale, che rappresenta le legislature succedute nei diversi periodi dal Regno alla Repubblica, selezionare una legislatura per accedere ai calendari di fatti ed eventi, articolati in tre aree informative: Parlamento e istituzioni, Politica, cultura e società, Politica estera ed eventi internazionali.

Cronologia

XIV Legislatura della Repubblica italiana (dal 30 maggio 2001 al 27 aprile 2006)